BEGIN:VCALENDAR VERSION:2.0 PRODID:iCal X-PUBLISHED-TTL:PT2H10M BEGIN:VTIMEZONE TZID:W. Europe Standard Time BEGIN:STANDARD DTSTART:20181002T030000 RRULE:FREQ=YEARLY;BYDAY=-1SU;BYHOUR=3;BYMINUTE=0;BYMONTH=10 TZNAME:W. Europe Standard Time TZOFFSETFROM:+0200 TZOFFSETTO:+0100 END:STANDARD BEGIN:DAYLIGHT DTSTART:20180301T020000 RRULE:FREQ=YEARLY;BYDAY=-1SU;BYHOUR=2;BYMINUTE=0;BYMONTH=3 TZNAME:W. Europe Daylight Time TZOFFSETFROM:+0100 TZOFFSETTO:+0200 END:DAYLIGHT END:VTIMEZONE BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-048 La previdenza Inarcassa\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 07/09/2018\nOrari: 15:30 - 19:30\nLuogo: Presso : "HVB - Hotel Villa Bartolomea" - Via dell’Accoglienza 4\, 37049 - Villa Bartolomea (VR)\nLuogo: Presso: "HVB - Hotel Villa Bartolomea" - Via dell’ Accoglienza 4\, 37049 - Villa Bartolomea (VR)\n\nIscrizione/dettagli: http ://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=347&CodOrdine=IN G-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzator e: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.i t - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 27/07/2018 al 05/09/2018\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 90\n\nCosto: Gratuito\n\n \nDescrizione evento: OBIETTIVI FORMATIVI:\n****************************** ***\nFar conoscere Inarcassa attraverso l’uso del sito ufficiale\, approfo ndendo i regolamenti\, le norme e gli obblighi degli iscritti per non inco rrere in dimenticanze. Rendere gli iscritti coscienti che con la riforma F ornero la propria posizione previdenziale va costruita sin da subito senza tralasciare al caso il proprio futuro. Non ultimo l’aspetto assistenziale che Inarcassa offre gratuitamente a tutti gli iscritti.\n**************** *****************\nRELATORI:\nArch. Vittorio Cecchini\, Ing. Mario Zocca\n *********************************\nPROGRAMMA:\nA. Confronto tra sistem a previdenziale pubblico e sistema previdenziale privato\nB. Obblighi per gli iscritti\nC. Previdenza ed assistenza Inarcassa\nD. Il cum ulo\nE. Patrimonio Inarcassa\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180907T193000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180907T153000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-048 La previdenza Inarcassa - Seminario / Luogo: Presso: "HVB - Hotel Villa Bartolomea" - Via dell’Accoglienza 4\, 37049 - Villa Bartol omea (VR) UID:ING-VR-347-600-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-057 - Mobilità elettrica: tecnologie a conf ronto e sostenibilità ambientale\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 21/09/2018\nOrari: 14:30 - 17:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Vi a Santa Teresa 12 – VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Sant a Teresa 12 – VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/i ta/pop_det_evento.asp?IDEdizione=350&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_m edium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http: //www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 28/08/2018 al 19/09/2018\ nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumer o massimo partecipanti: 121\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: L' evento fa parte della rassegna OPEN D'AUTUNNO "Veicoli e Mobilità 4.0"\n** ***************************************************************\nDove va l a mobilità sostenibile? Il punto sui target climatici e ambientali europei (e italiani) nei trasporti: dai parametri operativi di funzionamento di u n'auto elettrica alle considerazioni socio-economiche\, indagando il costo ambientale delle diverse tipologie di auto elettriche (ibride\, ibride pl ug-in\, full electric).\n************************************************* ****************\nPROGRAMMA:\nAuto elettrica\, target climatici e sistema elettrico nazionale \ning. Emanuele Vendramin: esperto di politiche climat iche e mercato elettrico\n\nL’auto “elettrificata”: tecnologie\, mercato e scenari futuri\nDott. Moreno Zavagnin: esperto del settore automotive \n\ nAuto elettrica il punto sulla tecnologia (stato dell’arte e prospettive)\ ning. Peter Tutzer: progettista auto elettriche \n\nDove va la mobilità so stenibile? \nDott. Antonio Sileo: direttore dell’Osservatorio Innov-E dell 'I-Com e Ricercatore IEFE-Bocconi. Esperto in mercati energetici\, politic he energetiche e ambientali e automotive\n\nLa sostenibilità nella logisti ca e nel trasporto merci\ning. Gianluca Godi: ingegnere esperto di logisti ca e mobilità nei trasporti pesanti\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180921T173000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180921T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-057 - Mobilità elettrica: tecnologie a confronto e sostenibili tà ambientale - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Sant a Teresa 12 – VERONA UID:ING-VR-350-603-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-058 - Visita Tecnica al Museo dell'auto Nic olis\nTipo evento: Visita\n\nData lezione: 22/09/2018\nOrari: 10:00 - 12:0 0\nLuogo: Museo Nicolis - Viale Postumia\, 71 - Villafranca (VR)\nLuogo: M useo Nicolis - Viale Postumia\, 71 - Villafranca (VR)\n\nIscrizione/dettag li: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=352&CodO rdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte orga nizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegn eri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aper te dal: 30/08/2018 al 20/09/2018\nDurata complessiva evento: 2 ore\nCredit i totali evento: 2 crediti\nNumero massimo partecipanti: 35\n\nCosto: Grat uito\n\n\nDescrizione evento: L'evento fa parte della rassegna OPEN D'AUTU NNO "Veicoli e Mobilità 4.0"\n******************************************** *********************\nDal genio di Bernardi\, autore del primo veicolo co n motore a benzina – era il 1884 – alla “Passione volante. 100 volanti F1 per 100 auto”\, la mostra temporanea allestita dal 4 luglio e dedicata ai sistemi di guida e al volante come emblema di tecnologia e design\, simbol o della "bellezza della velocità". Tesori della storia dell’auto che racc ontano l’evoluzione della Tecnica. \n************************************* ****************************\nIn collaborazione con il Museo Nicolis – Vil lafranca\, Verona\n******************************************************* **************\nGli ingegneri partecipanti potranno essere accompagnati da una persona\; per l'iscrizione degli accompagnatori verrà successivamente inviata una comunicazione ad hoc.\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180922T120000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180922T100000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-058 - Visita Tecnica al Museo dell'auto Nicolis - Visita / Luo go: Museo Nicolis - Viale Postumia\, 71 - Villafranca (VR) UID:ING-VR-352-605-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-042 - L'isolamento acustico e le vibrazioni : una progettazione responsabile\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 24/09/2018\nOrari: 15:00 - 18:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Vi a Santa Teresa 12 – Verona\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Sant a Teresa 12 – Verona\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/i ta/pop_det_evento.asp?IDEdizione=348&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_m edium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http: //www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 28/08/2018 al 20/09/2018\ nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumer o massimo partecipanti: 123\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: È risaputo che il “rumore”\, qualsiasi sia la sua origine e natura\, crea si tuazioni di disturbo e disagio. Le sorgenti possono essere le più svariate e quando le loro emissioni non rispettano i limiti stabiliti dalle normat ive vigenti\, vanno opportunamente trattate. Vivere in armonia e benessere con l’ambiente circostante è un diritto della persona. Il suono risulta e ssere una componente rilevante nella percezione di benessere o malessere n el contesto in cui la persona interagisce. Gli interessati possono essere sia gli addetti che\noperano sulla specifica fonte di rumore sia chi vive o opera nei pressi della stessa. Questo seminario si pone l'obiettivo di f ornire ai partecipanti gli strumenti e le soluzioni necessarie per gestire al meglio i progetti da un punto di vista acustico e vibrazionale.\n***** **************************************************************\nPROGRAMMA: \nOre 14:45 – 15:00 Raccolta firme in ingresso\nOre 15:00 – 15:30\nLe vibr azioni nell’esercizio della professione. – Ing . Roberto Magnaguagno\nOre 15:30 – 16:20\nIntroduzione alle viibrazioni ed alle macchine vibranti - Principali modelli di analisi per le vibrazioni.- Ing. Fabio Loriggiola (P rofessionista esperto in acustica e vibrazioni\, tecnico sperimentatore di laboratorio – Isolgomma srl)\nOre 16:20 – 16:30\nPausa – Coffee Break\nOr e 16:30 – 17:00\nEsempi di calcolo - casi pratici - Il rumore di origine i ndustriale: casistica ricorrente nella progettazione degli interventi dell ’isolamento acustico. - Ing. Fabio Loriggiola ( Isolgomma srl)\nOre 17:00 – 17:30\nIl rumore di origine industriale modelli di intervento - esempi di posa degli interventi di isolamento acustico. Ing. Tiziano Rizzo (Profe ssionista esperto in acustica industriale e vibrazioni con elevata esperie nza in ambito progettuale e realizzativo) \nOre 17:30 – 18:00\nDibattito d i valutazione orale\, spunti di riflessione e sviluppi futuri del tema\n-- -------------------------------------------------\n----------------------- ----------------------------\n-------------------------------------------- -------\nOre 18:00 – 18:30 PARTECIPAZIONE FACOLTATIVA\nPresentazione azi enda Isolgomma S.r.l.\, prodotti e servizi Sig. Virgilio Cunico (Sales Man ager Isolgomma S.r.l.)\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180924T180000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180924T150000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-042 - L'isolamento acustico e le vibrazioni: una progettazione responsabile - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Sant a Teresa 12 – Verona UID:ING-VR-348-601-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-041 - Sistemi e soluzioni per il consolidam ento statico ed antisismico dei solai esistenti\nTipo evento: Seminario\n\ nData lezione: 26/09/2018\nOrari: 14:15 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegn eri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Ve rona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isi formazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=349&CodOrdine=ING-VR&utm_s ource=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 28/08/2018 al 24/09/2018\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 123\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescriz ione evento: L’obiettivo del seminario è fornire alcuni fondamentali che s tanno alla base degli interventi sugli edifici esistenti\, in particolar m odo dove il rischio sismico conduce a delle conseguenze tecnico – economic o rilevanti. In tal senso si propongono sistemi e soluzioni tecniche per i l consolidamento ed il rinforzo strutturale\, con maggiore attenzione agli orizzontamenti presenti nei nostri edifici e con la tecnica della “sezion e composta” mediante l’impiego di soluzioni leggere. Verranno inoltre soll evate argomentazioni relative alle tipologie di intervento e loro classifi cazione\, interazione di questi oggetti strutturali con l’intero sistema e dilizio e l’importanza degli interventi volti al miglioramento dei sistemi di collegamento e impiego di materiali leggeri. Nell’ultima parte dell’in tervento si andrà ad approfondire\, la dinamica di interazione tra le oper azioni di rinforzo strutturale negli orizzontamenti e le relazioni con i p iù comuni interventi di miglioramento prestazionale (per esempio quello di natura termoacustica) oggi richiesti nelle moderne esigenze di un involuc ro edilizio.\n************************************************************ ******************\nPROGRAMMA:\nOre 14.00 Registrazione dei partecipanti\n Ore 14.20 Saluti istituzionali\nOre 14.30 Prima Parte - Ing. Marco Quaini / Ing. Chiara Passoni\nIl patrimonio edilizio esistente in Italia:\n- Dist ribuzione del costruito e suo stato di conservazione (intro Ing. Marco Qua ini)\n- Analisi dei sistemi costruttivi: murature in mattoni\, in pietra e a sacco.\n- Concetto di rischio: pericolosità di base\, vulnerabilità ed esposizione (Ing. Chiara Passoni)\n- Ruolo degli orizzontamenti nell’organ ismo edilizio e criticità di intervento\nCriteri prestazionali applicati a gli edifici esistenti (Cap. 8 Norme Tecniche delle Costruzioni 2018)\n- Va lutazione della sicurezza e categorie di intervento\n- Analisi storico – c ritica e diversi livelli di conoscenza\nInterventi di consolidamento strut turale sulle partizioni orizzontali (Ing. Marco Quaini)\n- Tecnica della s ezione composta\n- Tecniche di intervento in tutte le tipologie di solai e sistenti\nOre 16.50 Coffee Break / pausa\nOre 17.00 Seconda Parte – Ing. M arco Quaini\nInterventi di CERCHIATURA ANTISISMICA\, abaco delle soluzioni a livello di diaframma di piano\n- Interventi volti a ridurre le carenze dei collegamenti: connessioni solaio/parete\n- Concetto della cerchiatura antisismica – prestazioni\, vantaggi e influenza sull’involucro edilizio\n - Il vantaggio della leggerezza in zona sismica – sistema soletta struttur ale\, connessioni e sottofondi leggeri\nRuolo dei calcestruzzi strutturali leggeri (LWAC)\n- Definizioni\, criteri di progettazione e differenze con i calcestruzzi tradizionali\n- Opportunità nella nuova edificazione – van taggi in zone ad alta sismicità\n- Case History e referenze\nSistemi termo acustici sui solai ed interazioni con il consolidamento strutturale (Ing. Marco Quaini / Arch. Giovanni Biz )\n- L’isolamento termico e acustico dei solai\, case history “il sistema acustico e Termico Leca08”\n- Soluzioni per il solaio di contro – terra e le fondazioni compensate in argilla espa nsa\nOre 18.30 Fine lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180926T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180926T141500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-041 - Sistemi e soluzioni per il consolidamento statico ed ant isismico dei solai esistenti - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Ve rona – Via Santa Teresa 12 – VERONA UID:ING-VR-349-602-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-055 - Efficienza energetica e qualità dell' aria\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 26/09/2018\nOrari: 8:45 - 12 :30\nLuogo: La Foresteria SEREGO ALIGHIERI - Via Giare 277 - Località Gar gagnago - 37015 Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona)\nLuogo: La Forester ia SEREGO ALIGHIERI - Via Giare 277 - Località Gargagnago - 37015 Sant’Am brogio di Valpolicella (Verona)\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiform azione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=353&CodOrdine=ING-VR&utm_sourc e=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degl i Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 03/09/2018 al 24/09/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 cre diti\nNumero massimo partecipanti: 80\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\nOre 8.45 Registrazione partecipanti\nOre 9.00 Regolame nto 1253/2014 - ErP 2018 (Prof. Joppolo – Politecnico di Milano)\nOre 9.40 Impatto del regolamento ErP 2018 sul dimensionamento delle macchine\,\nca se studies (Ing. Maffezzoli – Wolf Italia).\nOre 10.40 Pausa caffè\nOre 11 .00 Normativa EN 16798 – Punto della situazione (Prof. Joppolo – Politecni co di\nMilano)\nOre 12.00 Normativa ISO 16890 – Efficienza nel filtraggio dell’aria (Prof. Joppolo\n– Politecnico di Milano)\nOre 12.20 Fine lavori\ n************************************************************************* ************\nDurante l'evento saranno previste pause caffè e al termine u n light buffet\n********************************************************** ***************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180926T123000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180926T084500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-055 - Efficienza energetica e qualità dell'aria - Seminario / Luogo: La Foresteria SEREGO ALIGHIERI - Via Giare 277 - Località Gargagna go - 37015 Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona) UID:ING-VR-353-606-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-038 - Il ruolo dei professionisti nella pre venzione e nel contrasto della corruzione e della criminalità organizzata\ nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 28/09/2018\nOrari: 15:00 - 18:00\n Luogo: Sala Convegni Associazione M15 - Via Santa Teresa\, 2 - Verona\nLuo go: Sala Convegni Associazione M15 - Via Santa Teresa\, 2 - Verona\n\nIscr izione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdiz ione=354&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed \n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (form azione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIs crizioni aperte dal: 03/09/2018 al 26/09/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 30\n \nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n******************* *********************************************\nSALUTI INIZIALI ED INTERVEN TI INTRODUTTIVI:\nil Prefetto di Verona – dottor Salvatore Mulas\nil Procu ratore della Repubblica – dottoressa Angela Barbaglio\nl’Assessore all’Ant icorruzione del Comune di Verona – dottoressa Edi Maria Neri\ni Presidenti degli Ordini Professionali organizzatori\n******************************* *********************************\n“CORRUZIONE E INFILTRAZIONI CRIMINALI N EL TERRITORIO E NELL’ECONOMIA\nVERONESE: CONTESTO ATTUALE E POSSIBILI SVIL UPPI”\nColonnello dei Carabinieri dott. Carlo Pieroni – Capocentro della D irezione Investigativa Antimafia Nordest\n******************************** ********************************\n“PREVENIRE E CONTRASTARE LA CORRUZIONE E LE MAFIE SUL TERRITORIO:\nL’ESPERIENZA DI AVVISO PUBBLICO CON I PROFESSIO NISTI”\nDott. Pierpalo Romani - Coordinatore Nazionale dell’Associazione A vviso Pubblico\n********************************************************** ******\nSegue dibattito\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180928T180000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180928T150000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-038 - Il ruolo dei professionisti nella prevenzione e nel cont rasto della corruzione e della criminalità organizzata - Convegno / Luogo: Sala Convegni Associazione M15 - Via Santa Teresa\, 2 - Verona UID:ING-VR-354-607-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-064 - Le azioni per la mobilità ciclistica (SESSIONE MATTUTINA)\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 28/09/2018\nO rari: 9:45 - 12:45\nLuogo: Verona – Palazzo del Municipio – Piazza Brà - S ala Consiliare Municipio di Verona\nLuogo: Verona – Palazzo del Municipio – Piazza Brà - Sala Consiliare Municipio di Verona\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=355&CodOrdi ne=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organiz zatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri .vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 04/09/2018 al 26/09/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti t otali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 40\n\nCosto: Gratuit o\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\nConduce i lavori Marco Passigato – Esperto FIAB\, progettista\, docente e Coordinatore didattico Corso “Esper to Promotore Mobilità Ciclistica” dell’Università di Verona\n9.45 Registra zioni dei partecipanti\n10.00 Saluti introduttivi:\n? FIAB\n? Comune di Ve rona\n? Università di Verona – Commissione Sostenibilità di Ateneo\n? Univ ersità di Verona (presentazione corso “Esperto Promotore della Mobilità Ci clistica”)\n10.30 POSSIBILI SINERGIE TRA GLI ESPERTI PROMOTORI DELLA MOBIL ITÀ CICLISTICA ED I COMUNI CHE DESIDERANO\nMIGLIORARE LA PROPRIA CICLABILI TA’ - Marco Passigato\n10.45 IL DECALOGO PER LA MOBILITÀ CICLISTICA PER LE CITTÀ – QUALI AZIONI - Francesco Seneci – Esperto FIAB\,\nprogettista\, d ocente al Corso “Esperto Promotore Mobilità Ciclistica”\n11.00 SPAZI URBAN I ACCOGLIENTI PER LA MOBILITÀ IN BICI - SIMULAZIONI – QUALI AZIONI – Matte o Dondè –\nprogettista\, docente al Corso “Esperto Promotore Mobilità Cicl istica” dell’Università di Verona\n11.15 PUMS\, BICICLETTE E MODAL SPLIT – QUALI AZIONI - Francesco Avesani - progettista\, docente al Corso “Espert o\nPromotore Mobilità Ciclistica” dell’Università di Verona\n11.30 IL DECA LOGO PER LA MOBILITÀ CICLISTICA PER LE REGIONI – QUALI AZIONI - Marco Pass igato\n11.45 EUROVELO\, BICITALIA E LE CICLOVIE NAZIONALI – QUALI AZIONI – Valerio Montieri – Esperto FIAB\, progettista\,\nComitato scientifico Bic italia\n12.00 COMUNICAZIONE EMOZIONALE PER LA MOBILITÀ CICLISTICA – QUALI AZIONI – Patrik Kofler - Helios spa–\nproduzione di filmati\, grafica e ge stione grandi eventi per promuovere la bicicletta\n12.15 SITUAZIONE E PROS PETTIVE PER LA REGIONE VENETO E IL TAVOLO REGIONALE PER LA MOBILITÀ CICLIS TICA –\nElisa De Berti - Assessore ai lavori pubblici\, infrastrutture e t rasporti della Regione Veneto\n12.30 Intervento del Comune di Verona\n12.4 5 Dibattito e termine del modulo del mattino\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180928T124500 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180928T094500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-064 - Le azioni per la mobilità ciclistica (SESSIONE MATTUTINA ) - Convegno / Luogo: Verona – Palazzo del Municipio – Piazza Brà - Sala C onsiliare Municipio di Verona UID:ING-VR-355-608-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-064 bis - Esperienze dei Comuni Ciclabili ( SESSIONE POMERIDIANA)\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 28/09/2018\n Orari: 14:30 - 16:30\nLuogo: Verona – Palazzo del Municipio – Piazza Brà - Sala Arazzi\nLuogo: Verona – Palazzo del Municipio – Piazza Brà - Sala Ar azzi\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_event o.asp?IDEdizione=356&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_c ampaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Pro vincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri. vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 04/09/2018 al 26/09/2018\nDurata compless iva evento: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNumero massimo partec ipanti: 40\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA\nConduce i lavori Valeria Lorenzelli\, Progetto ComuniCiclabili Fiab\nSaluti di Uni versità di Verona e Comune di Verona\n14.30 COMUNICICLABILI DI FIAB\, UNA STRATEGIA PER FAR CRESCERE LA CICLABILITÀ NEI TERRITORI – Valeria\nLorenze lli\, Progetto ComuniCiclabili Fiab\n14.50 BRESCIA\, UN COMUNE CHE VA OLTR E LE 1000 MIGLIA - Stefano Sbardella - Responsabile del Settore Mobilità\, \nEliminazione Barriere Architettoniche e Trasporto Pubblico del Comune di Brescia - Comune di Brescia\n15.10 PARMA - Tiziana Benassi - Assessore al le Politiche di sostenibilità ambientale - Comune di Parma\n15.30 RIMINI - Giorgia Mancinelli - Ingegnere dei Sistemi Edilizi e Urbani\, Esperto Pro motore della Mobilità Sostenibile\n15.50 SAN DONÀ DI PIAVE: “MUOVIAMOCI IN LIBERTÀ” - Lorena Marin - Assessore alla mobilità e Daniele Pasian -\nTec nico - Comune di San Donà di Piave\n16.10 Intervento del Comune di Verona\ n16.20 Dibattito e termine del modulo pomeridiano 16.30 circa\n16-30 / 17. 00 MOMENTO DI ACCOGLIENZA ARRIVO CICLISTI BICISTAFFETTA AIDA DI FIAB\nDA V AL DI SUSA E DA TRIESTE\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180928T163000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180928T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-064 bis - Esperienze dei Comuni Ciclabili (SESSIONE POMERIDIAN A) - Convegno / Luogo: Verona – Palazzo del Municipio – Piazza Brà - Sala Arazzi UID:ING-VR-356-609-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-059 - Storia dei treni a Verona: l'officina ferroviaria di Verona Porta Vescovo\nTipo evento: Convegno\n\nData lezion e: 29/09/2018\nOrari: 9:30 - 12:00\nLuogo: Sede dell’Ordine degli Ingegner i di Verona\, via Santa Teresa\, 12 - Verona\nLuogo: Sede dell’Ordine degl i Ingegneri di Verona\, via Santa Teresa\, 12 - Verona\n\nIscrizione/detta gli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=351&Cod Ordine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte org anizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingeg neri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni ape rte dal: 28/08/2018 al 27/09/2018\nDurata complessiva evento: 2 ore\nCredi ti totali evento: 2 crediti\nNumero massimo partecipanti: 124\n\nCosto: Gr atuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n****************************** \n09:15 \nRaccolta firme\n******************************\n9.25\nIndirizzo di saluto\nAndrea Falsirollo (Presidente Ordine degli ingegneri di Verona) \nGiovanni Saccà (Presidente CIFI della Sezione di Verona)\nFerdinando Alb erti (Trenitalia\, Direttore OMC Verona)\n******************************\n 09:30 Storia delle linee e delle stazioni ferroviarie a Verona\nLaura Facc hinelli (Direttrice della rivista Trasporti & Cultura)\n****************** ************\n09:50 Dalla trazione a vapore a quella elettrica \nRenzo Mar ini (Dirigente FS a.r.)\n******************************\n10:10 Dall’elett rotecnica all’elettronica di potenza\nGiovanni Saccà (Dirigente FS a.r.)\ n******************************\n10:30 Evoluzione dell’Officina Grandi Rip arazioni di Verona\, dalle locomotive ai treni completi\nFerdinando Albert i (Trenitalia\, Direttore OMC Verona)\nGuida Vincenzo (Trenitalia\, OMC Verona)\nFlavia Meloni (Trenitalia\, OMC Verona)\nAndrea Pavan (Trenital ia\, OMC Verona)\n******************************\n11:40 Tavola rotonda\n** ****************************\n12:00 Chiusura dei lavori\n***************** *************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20180929T120000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20180929T093000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-059 - Storia dei treni a Verona: l'officina ferroviaria di Ver ona Porta Vescovo - Convegno / Luogo: Sede dell’Ordine degli Ingegneri di Verona\, via Santa Teresa\, 12 - Verona UID:ING-VR-351-604-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-050 - L'iperammortamento in edilizia\, un v ero bonus fiscale per le imprese\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 0 1/10/2018\nOrari: 16:15 - 18:30\nLuogo: Sala grande Associazione M15 - via Santa Teresa 2 - VERONA\nLuogo: Sala grande Associazione M15 - via Santa Teresa 2 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/ pop_det_evento.asp?IDEdizione=358&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medi um=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://w ww.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 20/09/2018 al 30/09/2018\nDu rata complessiva evento: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNumero m assimo partecipanti: 89\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Come f are dell'iperammortamento in edilizia un vero bonus fiscale per le imprese ? Questa sarà la tematica del convegno organizzato da Ordine degli Ingegne ri di Verona e provincia\, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esper ti Contabili ODCEC di Verona e ANCE Verona Costruttori Edili.\n*********** **********************************************************************\nPR OGRAMMA:\n16.00 - 16.15 Registrazione partecipanti\nSaluti introduttivi\n1 6.15 - 16.20 Presidente della Commissione Fiscale ANCE\n16.20 - 16.25 Pres idente ODCEC\n16.25 - 16.30 Presidente Ordine Ing.\n********************** *****************************\nModeratore: Lucio Bussi\, giornalista\n**** ***********************************************\nRelazioni\n16.30 - 17.00\ nDott. Stefano Firpo\, Direttore Generale MISE\n• Piano Nazionale Impresa 4.0\n• Criticità ed ambito di intervento\n• Le misura\, tra super ed iper ammortamento\, credito d'imposta per R&S\, Nuova Sabatini. Focus sul mondo dell'edilizia\n• I risultati del 2017\n• Le novità della legge di stabili tà 2018\n******************************************************\n17.00 - 1 7.30\nIng. Alberto Valente\, Ordine degli Ingegneri di Verona\n• La perizi a giurata o l'autocertificazione\n• Esame dei requisiti tecnici necessari dell'impianto per accedere all'agevolazione\n• Cosa si intende per interco nnessione al sistema aziendale\n• Il contenuto essenziale della perizia\n• I termini per la redazione ed il giuramento della perizia\n************** ****************************************\n17.30 - 18.30\nDott. Gian Paolo Ranocchi\, Pubblicista Il Sole 24 Ore - SLT Strategy Legal Tax \nDott. Pao lo Dragone\, Dottore Commercialista\, Membro Commissione Imposte Dirette e Indirette Ordine di Verona\n• L'iperammortamento\n• La mappatura dei requ isiti necessari per accedere all'agevolazione:\n• L'effettuazione dell'inv estimento\n• L'entrata in funzione del bene\n• Gli effetti del disallineam ento temporale tra investimento e interconnessione\n• Gli altri bonus lega ti all'iperammortamento: il super sugli investimenti in beni immateriali e le agevolazioni fiscali sulle spese di formazione del personale\n• Gli in vestimenti effettuati in caso di leasing\, noleggi e locazioni\n• Gli effe tti dell'iperammortamento nel bilancio di esercizio: derivazione rafforzat a e impatto sul fondo imposte\n• La successiva cessione del bene agevolato \n• Casi particolari: beni realizzati in appalto\, revamping\, beni comple ssi\n• Il trattamento ai fini dell'iper degli oneri accessori e delle spes e di dotazione\n• Altre questioni: gli effetti sul calcolo degli acconti\, correlazioni tra iper e super ammortamento\n• La gestione dell'iperammort amento nella dichiarazione dei redditi: esempi pratici\n• I successivi con trolli dell'agenzia delle entrate.\n************************************** ************************\n18.30 - 19.00 (PARTECIPAZIONE FACOLTATIVA AI F INI DEI CFP)\nDott. Manuel Niederstätter\, Niederstätter SpA\nDott. Floria n Schwienbacher\, Niederstätter SpA\nDott. Emanuele Piatti\, Niederstätter SpA\nPresentazione delle tecnologie innovative nell'ambito dei macchinari edili e la loro interconnessione\n*************************************** **************************\n19.00 - 19.30\nBuffet a seguire\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181001T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181001T161500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-050 - L'iperammortamento in edilizia\, un vero bonus fiscale p er le imprese - Convegno / Luogo: Sala grande Associazione M15 - via Santa Teresa 2 - VERONA UID:ING-VR-358-611-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-073 - Le nuove prospettive dei metodi di pr ogettazione e delle modellazioni di incendio DIRETTA STREAMING DA PADOVA\n Tipo evento: Seminario\n\nData lezione: 04/10/2018\nOrari: 9:15 - 12:30\nL uogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA \nLuogo : Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA \n\nIscrizi one/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizion e=363&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\ nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazi one@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscri zioni aperte dal: 28/09/2018 al 02/10/2018\nDurata complessiva evento: 3 o re\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 84\n\nC osto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Evento formativo valido ai fini de ll'aggiornamento obbligatorio Prevenzione Incendi (DL.818/84)\n*********** ************************************************************************** ****************************************\nVerrà trasmessa nella sala del n s. Ordine Ingegeri Verona la diretta streaming del seminario in oggetto\, che si svolge a Padova.\n************************************************* ************************************************************************** **\nOBIETTIVI FORMATIVI:\nIllustrare le nuove prospettive dei metodi di pr ogettazione e delle modellazioni\, applicando le soluzioni alternative ed in deroga del Codice di Prevenzione Incendi\, con programmi open source di utilizzo internazionale.\n*********************************************** ************************************************************************** ****\nDESTINATARI:\nE’ rivolto prevalentemente ai Professionisti Antincend io\n********************************************************************** *******************************************************\n• Saluti iniziali \n************************************************************************ *****************************************************\n• Introduzione: ing . Fabio Dattilo\n********************************************************* ********************************************************************\n• Po tenzialità dei modelli open source CFD a supporto della progettazione\n• I l Codice di prevenzione incendi ed i metodi della Fire safety engineering (cenni): soluzioni alternative ed in deroga\n• Modellazione con FDS con es empio applicativo sulla Basilica Papale S. Paolo (Roma)\n• Modellazione co n SAFIR per l’analisi del comportamento a caldo delle strutture metalliche \n• Modellazione con modello idraulico SFPE per simulare l’esodo in emerge nza: col nuovo codice di calcolo open source\nIng. Emanuele Gissi – Comand o Vigili del Fuoco di Genova\n******************************************** ************************************************************************** *******\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181004T123000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181004T091500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-073 - Le nuove prospettive dei metodi di progettazione e delle modellazioni di incendio DIRETTA STREAMING DA PADOVA - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-363-617-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-049 - Degradi dei solai: dalla prevenzione alla messa in sicurezza\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 11/10/201 8\nOrari: 14:30 - 18:45\nLuogo: Sala formazione M15 - Via Santa Teresa 2\, Verona\nLuogo: Sala formazione M15 - Via Santa Teresa 2\, Verona\n\nIscri zione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizi one=359&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\ n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (forma zione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIsc rizioni aperte dal: 21/09/2018 al 11/10/2018\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 109\n \nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n14.30\nLO SFONDELLA MENTO: CAUSE\, SEGNALI E RISCHI\nIng. Marco Gallotta\n15.30\nNTC E DIAGNOS TICA PER LA SICUREZZA DEI SOLAI\nGeom. Luca Proietto e Ing. Marco Gallotta \n16.30\nBREAK\n16.45\nSISTEMI DI MESSA IN SICUREZZA: LE DIFFERENZE\nIng. Giorgio De Vitis\n17.30\nCASI STUDIO\nIng. Giorgio De Vitis\n18.15\nDIBATT ITO E DOMANDE\n18.45\nFINE LAVORI\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181011T184500 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181011T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-049 - Degradi dei solai: dalla prevenzione alla messa in sicur ezza - Seminario / Luogo: Sala formazione M15 - Via Santa Teresa 2\, Veron a UID:ING-VR-359-613-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-060 - Mobilità ciclistica: potenzialità ed esperienze\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 12/10/2018\nOrari: 17:0 0 - 19:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VER ONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\ nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?I DEdizione=360&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign =feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\ n\nIscrizioni aperte dal: 21/09/2018 al 10/10/2018\nDurata complessiva eve nto: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNumero massimo partecipanti: 116\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: L'evento fa parte della r assegna OPEN D'AUTUNNO "Veicoli e Mobilità 4.0"\n************************* **************************************************************\nSempre più al centro delle politiche di sostenibilità e del cambiamento degli stili di vita\, la mobilità ciclistica è divenuta elemento fondamentale anche ne lla prevenzione della salute. Quali le politiche e le azioni messe in atto per promuovere la mobilità ciclistica urbana\, quella di vasta area e il cicloturismo? L'Università di Verona ha avviato un progetto di formazione per figure specialistiche\; da FIAB proposte concrete per migliorare la ci clabilità di Verona e per riscoprire e mettere in rete il territorio. A ch iudere focus sulla progettazione della spettacolare “ciclovia dei sogni”\, la Garda By Bike\, a picco sul Lago.\n*********************************** ****************************************************\nPromossa dalla Commi ssione Trasporti in collaborazione con la Commissione Sostenibilità di Ate neo dell’Università degli Studi di Verona\, FIAB\, SITTA s.r.l. e Studio d i Progettazione Fontana & Lotti\n***************************************** **********************************************\nRELATORI:\n- Antonio Lotti - Ingegnere presso lo Studio "Fontana & Lotti Lorenzi - Ingegneri Associa ti"\, che ha progettato il primo tratto della "Ciclopista del Garda"\, i d ue chilometri a sbalzo sul lago da Capo Reamol (Limone sul Garda) al confi ne con il Trentino\, alle porte di Riva del Garda. \n- Marco Passigato - I ngegnere\, Mobility Manager Università degli Studi di Verona\, membro Comm issione sostenibilità di Ateneo\n- Corrado Marastoni - Presidente Fiab Ver ona\n********************************************************************* ******************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181012T190000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181012T170000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-060 - Mobilità ciclistica: potenzialità ed esperienze - Conveg no / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-360-614-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-075 Cogenerazione oggi e domani: nuovi comb ustibili\, soluzione smart\, spunti tecnologici.\nTipo evento: Convegni\n\ nData lezione: 17/10/2018\nOrari: 9:45 - 13:30\nLuogo: Centro Congressi Ve ronafiere - Sala Verdi\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Verdi\n \nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp? IDEdizione=365&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaig n=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it) \n\nIscrizioni aperte dal: 04/10/2018 al 15/10/2018\nDurata complessiva ev ento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti : 99\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: La cogenerazione rapprese nta oggi una tecnologia consolidata\, diffusa e normata\, ma il contesto o perativo muta costantemente tra nuovi combustibili\, riferimenti di legge e soluzioni smart.\nIl convegno affronta con uno spirito proattivo tutti q uesti aspetti al fine di fornire agli operatori un'idea di come il settore si sta adeguando all'evoluzione del mercato e alle connesse esigenze.\nUn a prima parte istituzionale fornirà il quadro generale in cui si muove la cogenerazione oggi\, mentre le innovazioni e le prospettive saranno approf ondite in una seconda sessione con molteplici interventi su cosa sarà la c ogenerazione domani da parte del mondo della ricerca e dagli operatori.\n\ n************************************************************************* *\n\nPROGRAMMA:\nRegistrazione dei partecipanti\n*Presentazione e apertura dei lavori\nPier Ruggero Spina - Dipartimento di Ingegneria dell'Universi tà di Ferrara\, CTI Comitato Termotecnico Italiano\n•Diffusione della coge nerazione in Italia\nPier Ruggero Spina - DIpartimento di Ingegneria dell' Università di Ferrara\, CTI Comitato Termotecnico Italiano\n•Progettazione \, controllo e diagnosi intelligente dei sistemi di generazione dell’energ ia elettrica\, termica e frigorifera e delle reti di distribuzione nelle a pplicazioni DHC\nPier Ruggero Spina - Università degli Studi di Ferrara\; Mirko Morini - Università degli Studi di Parma\n•Il Power-to-Gas come sist ema di accumulo per le rinnovabili e per la produzione di nuovi combustibi li: tecnologie e prospettive \nAndrea De Pascale - Università degli Studi di Bologna\n•Cogenerazione e biogas: un binomio per l’evoluzione verso un sistema energetico sostenibile \nMarco Pezzaglia - CIB Consorzio Italiano BioGas e Gassificazione\n•Intervento in definizione\nDaniele Forni - FIRE Federazione Italiana per l'uso Razionale dell'Energia\n•Coffee-Break offer to dagli sponsor\n•Lo sviluppo pulito e la digitalizzazione: diminuire le emissioni e aumentare l'efficienza termica in chiave 4.0\nFederico Frinzi – 2G\n•Cogenerazione: opportunità e vantaggi per l’industria\nMarco Cuttic a - AB Energy\n•Efficienza energetica per migliorare la competitività del Made in Italy: insight sull’energia e cogenerazione per l’industria manifa tturiera.\nNicola Miola - Centrica Business Solutions\n•Dagli scarti dell’ industria agroalimentare il combustibile per gli impianti di cogenerazione : da biogas a biometano\, l’efficienza energetica nella sua migliore decli nazione. L’esperienza ETW in upgrading e cogenerazione\nSergio Stagni - Ra nieri Tonissi\n•I benefici di sistema della cogenerazione con biometano (t itolo provvisorio)\nGiovanni Angius - Snam\n•Cogenerazione\, trigenerazion e ed efficienza energentica: un’opportunità per il cliente\nStefano Cocchi - Cefla\n•Conclusioni e chiusura dei lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181017T133000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181017T094500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-075 Cogenerazione oggi e domani: nuovi combustibili\, soluzion e smart\, spunti tecnologici. - Convegni / Luogo: Centro Congressi Veronaf iere - Sala Verdi UID:ING-VR-365-620-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-076 La digitalizzazione della manutenzione: la sfida per la manutenzione 4.0\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 17/10/2018\nOrari: 13:45 - 17:15\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sa la Vivaldi\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Vivaldi\n\nIscrizio ne/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione =366&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\n Ente organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazio ne@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscriz ioni aperte dal: 04/10/2018 al 15/10/2018\nDurata complessiva evento: 3 or e\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 96\n\nCo sto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Si parla tanto di digitalizzazione e industry 4.0 anche applicata alla manutenzione\, quando molti impianti u tilizzano ancora metodologie che prevedono interventi manutentivi solo a s eguito di una rottura.\nQual è il percorso da seguire per iniziare davvero un processo di digitalizzazione?\nNel corso del convegno saranno analizza ti casi applicativi\, esperienze e soluzioni sulla strada della digitalizz azione dell'industria.\n\n\n********************************************** ************************************************************************** ***************************\n\nPROGRAMMA:\n\nRegistrazione dei partecipant i\n• Introduzione alle tematiche del convegno\nGiorgio Beato - SKF Solutio n Factory & Service Sales Manager\n• Smart Maintenance: piattaforme integr ate per la manutenzione preventiva e condition-based\nMicaela Caserza Magr o - Università di Genova\n• Intervento in definizione\nGiorgio Beato - SKF \n• La manutenzione digitale per la formazione: dalla teoria alla pratica\ nCristiana Burdino - Carl Software e Marco Perlo - IIS Cravetta\n• L’evolu zione della manutenzione in Coca-Cola HBC\nCarlo Forchia - Maintenance & S pare Parts Manager\, Coca-Cola HBC Italia\n• BIM – Building Information Mo deling - per l’Asset Management e la Manutenzione\nSandro Turci - Infor\n• Social Collaboration: la digitalizzazione via app nello stabilimento Bari lla\nGiovanni Ballerini - Vice President Operations Bakery\, Barilla\n• L' Evoluzione della Manutenzione nell'era della digitalizzazione\nDario Pelus o - 3Sun - Enel Green Power (sponsored by Prometeo Manutenzione)\n• Conclu sioni e chiusura dei lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181017T171500 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181017T134500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-076 La digitalizzazione della manutenzione: la sfida per la ma nutenzione 4.0 - Convegno / Luogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Viv aldi UID:ING-VR-366-621-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-077 Strategie e tecnologie per il miglioram ento della qualità dell'aria\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 17/10 /2018\nOrari: 13:45 - 17:15\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Re spighi\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Respighi\n\nIscrizione/ dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=36 7&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnt e organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizion i aperte dal: 04/10/2018 al 15/10/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\n Crediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 96\n\nCosto : Gratuito\n\n\nDescrizione evento: L'evoluzione della conoscenze tecnico- scientifiche e delle teconologie di misura sta portando ad un migliore con trollo della qualità dell'aria nel territorio\, permettendo l'identificazi one sempre più certa dei fenomeni portanti e delle sorgenti principali di inquinamento.\nL'incremento della quantità e qualità dei dati\, e la conse guente maggior affidabilità dei modelli\, permette al decisore pubblico sc elte sempre più agevoli e produttive per tutelare la salute dei cittadini. Allo stesso tempo tecnologie di trattamento sempre più efficaci consenton o il controllo delle sostanze contaminanti nelle situazioni più critiche.\ nNel corso del convengo si parlerà del Piano di tutela e Risanamento dell' Atmosfera\, della Direttiva UE 2016/2284\, oltre che di strumenti di misur a e tecnologie.\n\n******************************************************* ********\n\nPROGRAMMA:\n\nRegistrazione dei partecipanti\n• Presentazione e apertura dei lavori\nAngelo Pasotto - Consigliere AIAT\n• Indirizzi di s aluto\nAndrea Falsirollo - Presidente dell'Ordine Ingegneri di Verona\, Ad riano Murachelli - Presidente AIAT\n• Emissioni e qualità dell'aria in pro vincia di Verona\nFrancesca Predicatori - ARPAV Responsabile Unità Operati va Fisica Ambientale\, Dipartimento di Verona\n• Modalità per l’otteniment o dell’autorizzazione alle emissioni in atmosfera\nPaolo Malesani - Provin cia di Verona\n• La riduzione delle emissioni nazionali di inquinanti atmo sferici prevista con il recepimento della Direttiva UE 2016/2284\nSonia Ro solen - Consulente legale in diritto ambientale\n• Il progetto GENKI per l a qualità dell’aria in Friuli Venezia Giulia: un anno di dati e pratiche d i cittadinanza attiva\nLivio Lendaro - GENKI Project Leader\n• Innovazioni per la misura della qualità dell’aria (titolo provvisorio)\nPaolo Borghi - Polisystem Informatica\n• Innovazioni nelle tecnologie analitiche per la misura della qualità dell’aria\nFabiano Volpato – Mérieux NutriSciences ( in attesa di conferma)\n• Conclusioni e chiusura dei lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181017T171500 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181017T134500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-077 Strategie e tecnologie per il miglioramento della qualità dell'aria - Convegno / Luogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Respighi UID:ING-VR-367-622-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-078 Realtà aumentata e virtualizzazione: so luzioni tecnologiche e applicative per l'industria del futuro\nTipo evento : Convegni\n\nData lezione: 17/10/2018\nOrari: 9:30 - 13:30\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Salieri\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Salieri\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/po p_det_evento.asp?IDEdizione=368&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium =iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di V erona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www .ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 04/10/2018 al 15/10/2018\nDura ta complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero mas simo partecipanti: 99\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Dopo dec enni di utilizzi sperimentali\, gli enormi progressi della tecnologia digi tale hanno reso possibile la nascita di un ambiente favorevole ad un impie go diffuso della Realtà Aumentata e della Virtualizzazione nei settori ind ustriali. Le loro possibili applicazioni sono molteplici e potenzialmente riguardano la quasi totalità delle attività che si svolgono all’interno de gli stabilimenti\, dalle attività core della produzione (simulazione\, val idazione e progettazione di processi\, ambienti e prodotti) fino ai proces si di supporto\, come la manutenzione e il training. I vantaggi d’impiego si traducono in risparmio dei costi\, semplicità di gestione e aumentodell ’efficienza. Il convegno intende fare il punto delle soluzioni tecnologich e e applicative della Realtà Aumentata e della Virtualizzazione dei sistem i di controllo e delle reti studiate per rispondere alle esigenze produtti ve attuali e future innescate dai nuovi paradigmi industriali.\n\n******** ***********************************************************\n\nPROGRAMMA:\ n\nRegistrazione dei partecipanti\n• Introduzione alle tematiche del conve gno\nAnie Automazione\n• Digital Twin: più Smart con il "gemello"\nAllessa ndro Bianco - Advantech Europe\n• PLC Virtuali & Cloud: tecnologie abiitan ti per la nuova automazione (Software-as-a-Service)\nMirko Vincenti - Beck hoff Automation\n• Soluzioni di Realtà Automentata attraverso un approccio modulare (HW + SW)\nMarco Califano - Harting\n• Digital Twins - sfide e o pportunità\nMauro Galano - Rockwell Automation\n• Virtual plant - riduzion e dei rischi in impianto e incremento della produttività\nPal Kozma - Emer son Process Management\n• La Realtà Aumentata cone ausilio all'operatività in macchina e alla manutenzione\nDamiano Di Rosa - Schneider Electric\n• Riduzione del time-to-market con il Virtual Commissioning\nDavide Conti - Siemens\n• La Realtà Virtuale e la Realtà Aumentata nel paradigma Industry 4.0\nDiego Bizzozero - Esa Automation\n• Dibattito\n• Conclusioni e chius ura dei lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181017T133000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181017T093000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-078 Realtà aumentata e virtualizzazione: soluzioni tecnologich e e applicative per l'industria del futuro - Convegni / Luogo: Centro Cong ressi Veronafiere - Sala Salieri UID:ING-VR-368-623-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-051 - Soluzioni per l'edificio salubre e pe r la sanificazione degli ambienti\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 18/10/2018\nOrari: 14:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – V ia Santa Teresa 12 – VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via San ta Teresa 12 – VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=357&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_ medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegner i di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http ://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 19/09/2018 al 16/10/2018 \nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNume ro massimo partecipanti: 124\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: P ROGRAMMA:\n14.15 registrazione dei partecipanti\n14.30 Introduzione: la sindrome dell'edificio malato (Sick Building Syndrome)\n15.15 Sanificazio ne degli ambienti: norme e strumenti a disposizione\n16.00 Il Regolamento UE 666/2013 - consumi energetici\, pulizia e sistemi di aspirazione porta tili\n16.30 Pausa\n16.40 Applicazioni professionali: migliorare la produ ttività riducendo i costi\n17.30 Dimensionamento degli impianti: nozioni di impiantistica e scelta della centrale aspirante\n18.30 Dibattito e con clusione dei lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181018T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181018T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-051 - Soluzioni per l'edificio salubre e per la sanificazione degli ambienti - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via San ta Teresa 12 – VERONA UID:ING-VR-357-610-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-079 Smart Building: Tecnologie per servizi innovativi\nTipo evento: Convegni\n\nData lezione: 18/10/2018\nOrari: 9:45 - 13:30\nLuogo: Centro Congressi Veronafiera - Sala Verdi\nLuogo: Centro Congressi Veronafiera - Sala Verdi\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isif ormazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=369&CodOrdine=ING-VR&utm_so urce=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine d egli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 04/10/2018 al 15/10/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 99\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizio ne evento: L’approccio metodologico basato su sistemi BIM (Building Inform ation Modeling) sta diventando una consuetudine nella progettazione e real izzazione di nuovi edifici. Questo perché i BIM costituiscono una piattafo rma di sviluppo che facilita la digitalizzazione delle varie fasi del cicl o di vita dell’edificio (progettazione\, realizzazione\, gestione\, manute nzione e smantellamento). La digitalizzazione e l’integrazione delle tecn ologie ICT con quelle di automazione industriale (per esempio\, BM – Build ing Modeling -\, pervasive sensors\, connected lighting\, BA -Building Aut omation-\, BMS -Building Management Systems-\, IoT\, cloud computing\, dat a analytics\, realtà virtuale e aumentata …) portano alla realizzazione di edifici interconnessi e interoperabili (Building 4.0). Questi sono gli ed ifici realmente intelligenti\, in quanto\, oltre ad essere completamente a utomatizzati offrono opportunità per lo sviluppo di servizi innovativi\, c he ne migliorano sia la gestione sia il confort (in termini di fruibilità e sicurezza) degli utilizzatori (persone). La loro realizzazione richiede un approccio olistico e sistematico alla pianificazione\, progettazione\, realizzazione\, gestione\, manutenzione e smantellamento\; tutto ciò rappr esenta il framework che potremmo indicare con BSE (Building System Enginee ring). Il convegno si propone di offrire un momento di incontro tra gli op eratori del settore per discutere e chiarire cosa vuole dire trasformare ( realizzare) un edificio nell’ottica di Building 4.0.\n\n***************** ******************************\n\nPROGRAMMA:\n\nRegistrazione dei partecip anti\n• Apertura dei lavori \nAlberto Servida - Università di Genova e Ani pla\n• Building 4.0: the challenge of integrated engineering\nMirko Vincen ti - Beckhoff Automation\n• La digitalizzazione del cantiere per misurare la qualità prestazionale in corso d'opera e per supportare la gestione ope rativa (Progetto Buil2Spec)\nAndrea Costa\, Edoardo Giorgi\, Sara Casciati e Michele Vece - R2M Solution\n• Smart home\, Green community. H2020 fina nzia progetto italiano\nManuel Zanola - Fractalgarden Homy\n•“Building Ene rgy Management System” - Controllo e monitoraggio della temperatura e umid ità nel processo di lavorazione del tabacco\nRemi Giovannone - Tecnorad It alia\; Mirko Vincenti - Beckhoff Automation Building Energy Management Sys tem\n• ExcEED: il database Europeo su gli edifici di nuova generazione che trasforma dati in informazioni\nDaniele Antonucci - EURAC Research\n• Nuo ve esigenze di formazione: la simulazione interdisciplinare al servizio de llo smart homing\nMarco Chirico - Centro SimAV\, Università di Genova\n• S mart Building – Sistemi di segnalazione via rete per ridurre i tempi di in tervento: il progetto PARCOM e la stazione di primo soccorso connessa\nFed erico Di Pietro - Patlite\n• Building 4.0: l'innovazione tecnologica per c reare ambienti perfetti. La sede della Fondazione Agnelli\nDaniele Pennati - Siemens\n• Questions & Answers\n• Chiusura dei lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181018T133000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181018T094500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-079 Smart Building: Tecnologie per servizi innovativi - Conveg ni / Luogo: Centro Congressi Veronafiera - Sala Verdi UID:ING-VR-369-624-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-080 Dagli incentivi alle tecnologie abilita nti: come investire in industria 4.0\nTipo evento: Convegno\n\nData lezion e: 18/10/2018\nOrari: 9:45 - 13:30\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Salieri\nLuogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Salieri\n\nIscriz ione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizio ne=370&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n \nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formaz ione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscr izioni aperte dal: 04/10/2018 al 15/10/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 98\n\n Costo: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Dopo un'introduzione che illustre rà l'attuale diffusione delle tecnologie 4.0 nelle imprese italiane\, si p asseranno in rassegna tutte le misure di incentivo ancora in vigore\, pres entando inoltre la possibile evoluzione del sistema di agevolazioni per il 2019.\nSi parlerà poi dell'evoluzione delle competenze necessarie ad affr ontare la trasformazione digitale e di alcune delle tecnologie abilitanti maggiormente in grado di aumentare la competitività delle aziende manifatt uriere: dal cloud manufacturing all'intelligenza artificiale\, passando pe r le nuove interfacce uomo-macchina.\nNel convegno si alterneranno sul pal co rappresentanti di istituzioni e imprese per fare il punto sulle politic he e le tecnologie in grado di favorire la digital transformation delle az iende manifatturiere.si alterneranno sul palco rappresentanti di istituzio ni e imprese per fare il punto sulle politiche e le tecnologie in grado di favorire la digital transformation delle aziende manifatturiere.\n \n\n** **********************************************************\n\nPROGRAMMA:\n \nRegistrazione dei partecipanti\n• Introduzione alle tematiche del conveg no\nFranco Canna - Direttore web magazine Innovation Post\n• Il network In dustria 4.0\nFrancesca Milani - Speedhub - Digital Innovation Hub\n• Una p anoramica sugli incentivi per l'impresa 4.0\nPaolo Gianoglio - ICIM\n• Olt re la digitalizzazione: la Fabbrica 4.0 come ecosistema efficiente\nDaniel e Bonifazi - Ifm Electronic\n• La fabbrica italiana connessa\, dal Cloud a ll'Intelligent Edge\nMark Olding - Exor\n• ProfiNet come dorsale per l'imp lementazione dell'industria 4.0\nGiorgio Santandrea - Consorzio Profibus & Profinet Italia\n• Intelligenza Artificiale in Real Time\nAndrea Stefani - Omron\n• Question & Answer\n• Conclusioni e chiusura dei lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181018T133000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181018T094500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-080 Dagli incentivi alle tecnologie abilitanti: come investire in industria 4.0 - Convegno / Luogo: Centro Congressi Veronafiere - Sala Salieri UID:ING-VR-370-625-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-071 - Strategie di internazionalizzazione p er professionisti e studi professionali – architetti e ingegneri.. Focus R ussia\, Stati Uniti\, Cina e Emirati Arabi Uniti..\nTipo evento: Seminario \n\nData lezione: 19/10/2018\nOrari: 9:00 - 19:00\nLuogo: Sede Ordine Inge gneri di Verona e provincia - Via Santa Teresa 12 - 37135 VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri di Verona e provincia - Via Santa Teresa 12 - 37135 VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_ev ento.asp?IDEdizione=364&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&ut m_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegne ri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 02/10/2018 al 17/10/2018\nDurata compl essiva evento: 6 ore\nCrediti totali evento: 6 crediti\nNumero massimo par tecipanti: 74\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: L’internazionali zzazione è un processo di crescita che non riguarda solo le imprese\; in u n mondo globale anche il professionista può internazionalizzare la sua att ività\, andando a cogliere le opportunità di business che alcuni Paesi e a ree geografiche oggi offrono.\nL’internazionalizzazione significa grandi o pportunità ma anche rischi. E’ un processo a step che inizia “in casa”: ri chiede analisi per individuare il Paese più adatto da cui partire\, compre nsione del Paese e delle sue regole\, pianificazione del percorso. Ma una volta compreso il percorso corretto di ingresso in un Paese sarà possibile replicarlo\, mutatis mutandis\, anche in altri contesti geografici.\nStat i Uniti\, Russia\, Cina\, Emirati Arabi sono le aree geografiche a maggior potenzialità ma con caratteristiche di approccio e regole molto diverse e specifiche. \nL’obiettivo del seminario\, che rientra nel progetto “Go to World” promosso da Fondazione Inarcassa\, è quello di dare al professioni sta\, architetto e ingegnere\, tutti gli strumenti per valutare e implemen tare la sua strategia di internazionalizzazione in autonomia ovvero indivi duando gli interlocutori e i partner giusti. Per ciascun paese verranno t rattati gli aspetti fondamentali per garantire il successo di una strategi a di internazionalizzazione.\n******************************************** ************************************************************************** **************************************\nPROGRAMMA:\n********************** ************************************************************************** ************************************************************\nore 9.00 REG ISTRAZIONE CHECK-IN PARTECIPANTI\nore 9.30 SALUTI ISTITUZIONALI E PRESENTA ZIONE DEL CONVEGNO\ning. Andrea Falsirollo - Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Verona\narch. Amedeo Margotto - Presidente de ll’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Verona\narch. Antonio Gu glielmini - Consigliere Fondazione Inarcassa\n**************************** ************************************************************************** ******************************************************\nore 10.00\nINTRODU ZIONE AI LAVORI\ndott. Roberto Corciulo\ndottore commercialista e revisore legale\, Presidente e consulente senior IC&Partners Spa\nore 10.30\nINTER NAZIONALIZZAZIONE IN U.S.A.\ndott. Roberto Corciulo\nore 12.30\nINTERNAZIO NALIZZAZIONE NEGLI EMIRATI ARABI UNITI\ndott. Filippo Invitti\ndottore com mercialista e revisore legale\, Studio Invitti & Partners\n*************** ************************************************************************** *******************************************************************\nore 1 3.30 PAUSA PRANZO\n******************************************************* ************************************************************************** ***************************\nore 14.30\nPRESENTAZIONE PROGETTO “CONSORTIUM ”\ndott. Roberto Corciulo - arch. Michela Bosco\nore 15.30\nINTERNAZIONALI ZZAZIONE IN CINA\ndott. Roberto Corciulo\nore 17.00\nINTERNAZIONALIZZAZION E IN RUSSIA\ndott. Roberto Corciulo\nore 18.30 DIBATTITO E CONCLUSIONI\nor e 19.00 REGISTRAZIONI CHECK/OUT PARTECIPANTI\n**************************** ************************************************************************** ******************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181019T190000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181019T090000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-071 - Strategie di internazionalizzazione per professionisti e studi professionali – architetti e ingegneri.. Focus Russia\, Stati Uniti \, Cina e Emirati Arabi Uniti.. - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri di Verona e provincia - Via Santa Teresa 12 - 37135 VERONA UID:ING-VR-364-619-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-066 - Boeing 747 - Da 50 anni la Regina dei Cieli\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 22/10/2018\nOrari: 16:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Magazzino 1 - Via Santa Teres a 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Magazzino 1 - Via San ta Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=371&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_ medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegner i di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http ://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 04/10/2018 al 21/10/2018 \nDurata complessiva evento: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNume ro massimo partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Ne lla storia dell'aviazione civile nessun altro aereo è diventato fin da sub ito una icona di eleganza e di potenza\, entrando nell'immaginario di ogni viaggiatore e non solo. Per la sua forma unica e le sue capacità tecniche si è guadagnato il soprannome di Queen of the Skies\, la Regina dei Cieli . A ragione la progettazione e la realizzazione del Boeing 747 viene consi derata come una delle più grandi\, se non la più grande\, opera dell'ingeg neria aeronautica. Al momento della sua entrata in servizio commerciale\, nel 1970\, il Boeing 747 ha rivoluzionato per sempre il concetto stesso di volare\, aprendo l'era del trasporto aereo di massa. Anche se venne conce pito in un momento in cui si credeva che il futuro sarebbe stato dei super sonici\, grazie alla creatività e alla lungimiranza del suo progettista\, il Boeing 747 ha saputo superare indenne diversi momenti di crisi\, rinnov andosi di volta in volta per affrontare le nuove sfide tecnologiche. Ora\, dopo 50 anni\, l'icona sta entrando per sempre nella leggenda.\n********* ************************************************************************** *********\nPROGRAMMA:\n*************************************************** *****************************************\n? Boeing 747 Da 50 anni la Regi na dei Cieli\n? Storia del Boeing 747\n? Serie prodotte: caratteristiche e differenze\n? Aneddoti\, situazioni particolari e sensazioni\n*********** ************************************************************************** *******\nPROFILO DEI RELATORI:\n****************************************** **************************************************\nLorenzo Dalla Valentin a\nImprenditore\, esperto del settore\, autore del libro “Boeing 747. Da 5 0 anni la regina dei cieli”\n********************************************* ***********************************************\nF/O 747 Massimo Costa\n19 71-1978 Aeronautica Militare.\nScuole di volo AM: SVIE Alghero\, SVIA Lecc e\, SVAE Latina\, SVE Frosinone.\nAbilitazioni P148\, MB326\, P166\, SIAI 208\, Texan T6.\nElicotteri: Bell 47 G2\, Bell 47J\, AB 204\nCongedato con il grado di Capitano\n1979-2008 Pilota Alitalia\nAbilitazioni sui velivol i DC10\, DC9\, DC9 Super80\, B747\, B777.\nTotale ore di volo 16.000 di cu i 8600 sul B747-200 con il grado di Primo Ufficiale\n********************* ***********************************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181022T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181022T163000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-066 - Boeing 747 - Da 50 anni la Regina dei Cieli - Convegno / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Magazzino 1 - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-371-626-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-061 - Rumore da traffico a Verona: idee e p roposte per la riduzione\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 25/10/20 18\nOrari: 15:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_d et_evento.asp?IDEdizione=361&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iC al&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Vero na e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.in gegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 25/09/2018 al 23/10/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massim o partecipanti: 121\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il rumore è oggi uno dei principali fattori di inquinamento e rappresenta un problem a di grande importanza economica e sociale sia per il numero dei soggetti esposti sia per gli effetti da questo provocati.\nNel seminario\, con inte rventi da parte dell'ARPAV e del Comune di Verona\, si parlerà della situa zione del traffico e del conseguente inquinamento acustico a Verona\, face ndo eventuali confronti con gli anni passati. In tale occasione potrebbe e ssere presentata per le parti di loro competenza\, da parte dell’ARPAV e d a parte del Comune\, la nuova Mappa Acustica Strategica (prevista dalle Di rettive Europee). Nella seconda parte esperti presenteranno studi\, possib ili soluzioni e esperienze condotte per la riduzione del rumore da traffic o in ambito urbano in Italia e all’estero.\n****************************** ************************************************************************** *********************\nPROGRAMMA E RELATORI:\n**************************** ************************************************************************** ***********************\nModeratore Ing. Mario Cognini – Coordinatore dell a Commissione di Acustica\n*********************************************** ************************************************************************** ****\nRUMORE DA TRAFFICO A VERONA: SCENARI ATTUALI E FUTURI\nIng. Andrea B ombieri (Direttore Area Gestione del Territorio - Dirigente Direzione Ambi ente del Comune di Verona)\n********************************************** ************************************************************************** *****\nMAPPATURA ACUSTICA DELLA CITTÀ DI VERONA E L’ESPOSIZIONE AL RUMORE DA TRAFFICO STRADALE\nDr. Tommaso Gabrieli (ARPAV - Direzione Tecnica)\n* ************************************************************************** **************************************************\n1 - LA RIDUZIONE DEL R UMORE URBANO: LE PAVIMENTAZIONI INNOVATIVE A BASSE EMISSIONI SONORE\n2 - I NTERVENTI SULLA LOGISTICA DELLA DISTRIBUZIONE DELLE MERCI NELLA CITTÀ DI L UCCA\nDr. Gaetano Licitra (Coordinatore Area Vasta Costa ARPAT)\n********* ************************************************************************** *******************************************\nRUMORE DA TRAFFICO IN CONTEST O URBANO: SOLUZIONI SOSTENIBILI\nIng. Giovanni Brero (UNICMI Milano - Coor dinatore settore prodotti per le infrastrutture di trasporto)\n*********** ************************************************************************** *****************************************\nCONCLUDERANNO IL SEMINARIO ALTR I EVENTUALI INTERVENTI SU ULTERIORI ESPERIENZE PER LA RIDUZIONE DEL RUMORE DA TRAFFICO IN AMBITO URBANO IN ITALIA ED ALL'ESTERO\n******************* ************************************************************************** *********************************\nPromosso dalle Commissioni Acustica in collaborazione con ARPAV e Comune di Verona. \n*************************** ************************************************************************** *************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181025T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181025T153000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-061 - Rumore da traffico a Verona: idee e proposte per la ridu zione - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA UID:ING-VR-361-615-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-067 - EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI TELERISCALD AMENTO: STATO ATTUALE SUGLI ASPETTI TECNICI\, NORMATIVI\, ENERGETICI E SUI REGIMI INCENTIVANTI\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 05/11/2018\n Orari: 14:00 - 18:30\nLuogo: Sede AGSM VERONA SPA\, Lungadige Galtarossa\, 8 – Verona - Aula Gozzi (terzo piano) \nLuogo: Sede AGSM VERONA SPA\, Lun gadige Galtarossa\, 8 – Verona - Aula Gozzi (terzo piano) \n\nIscrizione/d ettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=362 &CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@i ngegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 28/09/2018 al 04/11/2018\nDurata complessiva evento: 4 ore\nC rediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 87\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il Seminario fornirà utili elementi per la progettazione e la realizzazione di impianti di teleriscaldamento\, si stemi di regolazione e di ottimizzazione soffermandosi su aspetti attuali quali l’efficienza energetica ed indicatori energetici. \nGli obiettivi de l corso sono quelli di fornire una panoramica aggiornata degli aspetti tec nico-normativi e dei principali elementi che caratterizzano i sistemi di t eleriscaldamento con particolare attenzione ai regimi incentivanti ed all’ evoluzione normativa.\n*************************************************** *********************************************\nPROGRAMMA:\n*************** ************************************************************************** *******\n• Registrazione Partecipanti\n• Introduzione e benvenuto \n****** ************************************************************************** ****************\n• TELERISCALDAMENTO: dal dimensionamento idraulico alla scelta dei materiali \no indagine utenza e analisi preliminari sul territo rio \no definizione indicatori energetici \no caratterizzazione termica po tenziali utenze \no diagramma di carico termico \n• dimensionamento idraul ico reti di teleriscaldamento\; \n• dimensionamento meccanico: \no catalog o del fornitore \no norma UNI EN 13941 \n• caratteristiche e scelta dei co mponenti di una rete di teleriscaldamento \n• argomenti tecnici di discuss ione \no definizione acciaio tubazioni \no definizione spessore isolamento \no definizione della temperatura massima di esercizio \n**************** ************************************************************************** ******\no Evoluzione dei sistemi teleriscaldamento \no indicatori energeti ci\no efficienza di un sistema teleriscaldamento con valorizzazione delle fonti di energia disponibili \no valorizzazione di energia termica dissipa ta mediante recupero su reti di teleriscaldamento \no costo del calore imm esso in rete e indicatori di fattibilità tecnico economica degli investime nti\nSergio Bazzoli (Energard SRL)\n************************************** **********************************************************\no COFFEE BREAK \n************************************************************************ ************************\no La scelta della temperatura di una rete di tel eriscaldamento in funzione dell’utenza \no andamento stagionale della rich iesta termica \no temperature minime da garantire allo scambiatore utenza \no classificazione delle apparecchiature in funzione della T massima di r ete \no metodologie per il controllo della temperatura di ritorno primario \no limitazione della portata primaria \nPierluigi Bergoli (STEA SRL)\n** ************************************************************************** ********************\no Gli incentivi per reti teleriscaldamento: \no ince ntivi in conto energia: crediti di imposta\, titoli di efficienza energeti ca\, \no incentivi di carattere fiscale: \no il riconoscimento dell’accisa industriale\, aliquota IVA ridotta\no evoluzioni normative in un contesto di teleriscaldamento efficiente \nMarco Pietropoli (Energard SRL)\n****** ************************************************************************** ****************\no Domande e chiusura lavori\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181105T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181105T140000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-067 - EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI TELERISCALDAMENTO: STATO ATTUA LE SUGLI ASPETTI TECNICI\, NORMATIVI\, ENERGETICI E SUI REGIMI INCENTIVANT I - Seminario / Luogo: Sede AGSM VERONA SPA\, Lungadige Galtarossa\, 8 – V erona - Aula Gozzi (terzo piano) UID:ING-VR-362-616-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-074 - FORMAZIONE SULLE ATMOSFERE ESPLOSIVE: Classificazione ATEX e protezione contro le esplosioni – casi pratici\nT ipo evento: Corso abilitante\n\nData lezione: 09/11/2018\nOrari: 14:00 - 1 9:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscr izione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdiz ione=374&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed \n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (form azione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIs crizioni aperte dal: 08/10/2018 al 07/11/2018\nDurata complessiva evento: 5 ore\nCrediti totali evento: 5 crediti\nNumero massimo partecipanti: 84\n \nNote costo: Quote di partecipazione:\nIscritti all’Ordine degli Ingegner i di Verona\n€ 50.00\nIscritti altri ordini professionali\n€70.00\n\nCarat teristiche particolari: Crediti relativi a materie obbligatorie\n\nDescriz ione evento: Valido per Aggiornamento Professionisti antincendio Art. 7 D. M. 05.08.2011 (AUTORIZZAZIONE IN FASE DI OTTENIMENTO) e CFP per gli ingegn eri\n********************************************************************* ************************************************************************** ***********************************************\nPROGRAMMA:\n14.00\nSaluto di benvenuto\nDott. Ing. Andrea Falsirollo - PresidenteOrdine Ingegneri V erona\nIntroduzione e presentazione corso\nDott. Maurizio Antonelli - Pres idente Associazione Pro Fire\n14.10\nRelatori:\nDott. Ing. M. Marigo – Rel atore Pro Fire\nFunzionario Comando Prov. VV.F. Verona (nominativo in atte sa di confrma)\n? Introduzione dei criteri di classificazione secondo CEI EN60079-10-1:2016\n? Integrazione della norma con la linea guida CEI 31-35 :2012\n? Esempi applicativi\n19.00\nTEST DI APPRENDIMENTO E CORREZIONE\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181109T190000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181109T140000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-074 - FORMAZIONE SULLE ATMOSFERE ESPLOSIVE: Classificazione AT EX e protezione contro le esplosioni – casi pratici - Corso abilitante / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-374-629-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-062 - La Vespa a Verona. Storia ed evoluzio ne di un mito della mobilità moderna\nTipo evento: Convegno\n\nData lezion e: 10/11/2018\nOrari: 10:00 - 12:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via S anta Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.i t/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=375&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&ut m_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegn eri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - ht tp://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 16/10/2018 al 07/11/20 18\nDurata complessiva evento: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNu mero massimo partecipanti: 104\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: L'evento fa parte della rassegna OPEN D'AUTUNNO "Veicoli e Mobilità 4.0"\ n************************************************************************* *************************************\nOpera di design industriale tutelat a ufficialmente dalla legge sul diritto d’autore\, la Vespa - nata come me zzo di motorizzazione di massa - si è evoluta in oggetto di design e colle zione nonché in un fenomeno di aggregazione sociale. La mostra è promossa in collaborazione con il Vespa Club Verona che celebrerà nel 2019 i suoi 70 anni di fondazione.\n************************************************** ************************************************************\nPROGRAMMA:\n ************************************************************************** ************************************\nore 10.00 - Saluti di benvenuto:\n- Ing. Valeria Reale\, vicepresidente Ordine degli Ingegneri di Verona e Pr ovincia\n- Ing. Ilaria Segala\, assessore urbanistica\, edilizia privata e ambiente - Comune di Verona\n- Ing. Alberto Cordioli\, Commissione Giovan i dell’Ordine\n*********************************************************** ***************************************************\nOre 10.15 - INTERVENT I:\nore: 10.15 – 11.15\nLa Vespa\, dal progetto alle forme\nAntonella Andr iani\, designer e vicepresidente Accademia di Belle Arti di Verona\nPaolo Zanon\, collezionista e storico della Vespa\n***************************** ************************************************************************** *******\nOre: 11.15 – 11.35\nLa Vespa nei ricordi e nelle emozioni\nDanilo Castellarin\, giornalista e scrittore. \nPresidente della Commissione Sto ria e Musei dell’Automotoclub Storico Italiano (ASI). \nAutore del volume “Guidavamo così”\n******************************************************** ******************************************************\nOre 11.35 -12.00\n Il Registro storico della Vespa. Origine e funzioni.\nMarco Caloi\, vice-p residente del Registro Storico Vespa\n************************************ ************************************************************************** \nLa Vespa\, un mito della mobilità contemporanea. Il percorso espositivo. \nIng. Remigio Lucchini\, curatore della mostra\, membro della Commissione Giovani dell’Ordine\, promotore dell’iniziativa\n************************ ************************************************************************** ************\nVespa Club Verona. La Vespa e Verona: storia\, eventi e terr itorio. \nMirko Zambaldo\, vice-presidente Vespa Club Verona\n*********** ************************************************************************** *************************\nOre 12.00 - INAUGURAZIONE MOSTRA\n************ ************************************************************************** ************************\nPromossa dalla Commissione Giovani in collaboraz ione con Vespa Club Verona\; Accademia di Belle Arti di Verona\; Registro Storico Vespa\; Commissione Storia e Musei ASI\n************************** ************************************************************************** **********\n************************************************************** ************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181110T120000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181110T100000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-062 - La Vespa a Verona. Storia ed evoluzione di un mito della mobilità moderna - Convegno / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via S anta Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-375-630-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-070 - Etica e deontologia professionale per gli ingegneri\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 12/11/2018\nOrari: 14:00 - 19:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERO NA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento. asp?IDEdizione=372&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_cam paign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provi ncia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr .it)\n\nIscrizioni aperte dal: 05/10/2018 al 06/11/2018\nDurata complessiv a evento: 5 ore\nCrediti totali evento: 5 crediti\nNumero massimo partecip anti: 123\n\nQuota/e: Iscritto Ing VR dopo 01.01.2017 0 euro \n Iscri tto Ing VR prima 01.01.2017 0 euro \n\nNote costo: La partecipazione è GRA TUITA ed è riservata agli iscritti all’Ordine Ingegneri Verona.\n********* ************************************************************************** ************************\nATTENZIONE: per le iscrizioni viene data PRIORIT A’ agli iscritti all’Ordine degli ingegneri di Verona con data di iscrizio ne successiva al 01.01.2017\, dato che per loro vi è l’obbligo di consegui re entro il primo anno solare successivo a quello di iscrizione 5 crediti formativi professionali (CFP) sull'etica e deontologia professionale.\n*** ************************************************************************** ******************************\n\nCaratteristiche particolari: Crediti rel ativi a materie obbligatorie\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n1. Introdu zione del Presidente (ing. Andrea Falsirollo)\n2. Storia degli ordini prof essionali (ing. Alberto Maria Sartori)\n3. Codice deontologico degli ingeg neri di Verona e provincia (Avv. Mauro Regis)\n4. Riferimenti normativi e procedimenti disciplinari con casi pratici (ing. Mario Zocca)\n*********** ************************************************************************** *******************\nLa partecipazione al seminario riconosce n° 5 CFP rel ativi all’etica e deontologia professionale ai sensi del Regolamento per l 'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino de l Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013.\n************************** ************************************************************************** *******\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181112T190000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181112T140000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-070 - Etica e deontologia professionale per gli ingegneri - Se minario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERO NA UID:ING-VR-372-627-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-081 - SMART HEATING Innovazione e benessere del progetto dello spazio indoor\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 14/11/2018\nOrari: 14:00 - 19:00\nLuogo: Villa Brasavola De Massa - Green Hall - Piazza Cittadella 3 - VERONA\nLuogo: Villa Brasavola De Massa - Gr een Hall - Piazza Cittadella 3 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www .isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=378&CodOrdine=ING-VR&u tm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ord ine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 04 5 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 29/10/ 2018 al 13/11/2018\nDurata complessiva evento: 5 ore\nCrediti totali event o: 5 crediti\nNumero massimo partecipanti: 100\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDes crizione evento: PROGRAMMA:\nOre 13.30 \nRegistrazione partecipanti\nOre 1 4\,00\nIntroduzione\nInnovare in architettura: lo spazio interno.\nArch. A ndrea Rinaldi\nOre 14\,30\nVentilare e riscaldare negli spazi di lavoro di domani\nIng. Norbert Klammsteiner\nOre 15\,15\nSmart Heating: la Regolazi one intelligente e predittiva Hoval\nOre 15\,50\nCoffee Break\nOre 16\,00 WORKSHOP\nDocenti: Norbert Klammsteiner\, Andrea Rinaldi\,\nTutor: Paolo I achelini\nOggetto: Progettare un sistema di ventilazione di uno spazio per ufficio.\nSaranno consegnati i disegni di un piccolo ufficio da rigenerar e (o una costruzione ex novo da completare)\, dove sarà necessario elabora re un progetto di massima dell’impianto di VMC e indicare il sistema di ri scaldamento prescelto.\nI partecipanti dovranno posizionare e dimensionare un piccolo impianto di VMC ed abbinarlo ad un sistema di riscaldamento ri tenuto idoneo in funzione del grado di isolamento dell’edificio. (NB. potr anno essere differenziati due tipologie di edifici: uno ad elevato grado d i isolamento e uno ad isolamento standard per vedere i possibili approcci) \nI partecipanti saranno divisi in 5/6 gruppi da max 6-8 persone cadauno.\ nIl compito dei tecnici aziendali (tutor) sarà quello di assistere\, illus trare\, suggerire/correggere le scelte di progetto\, far conoscere nuove t ecnologie e materiali\, anche in funzione dei costi economici\, sotto la s upervisione dei docenti. Ogni tutor ruoterà sui 5/6 gruppi: è necessario c he i tutor abbiano una predisposizione a comunicare le idee\, che utilizzi no e forniscano strumenti per velocizzare il workshop (es. campioni di mat eriale\, pezzi di dettaglio\, ecc.)\nIl lavoro potrà essere svolto in una su formati A3/A2 in scala 1:50/1:20 cartacei con matite/pastelli.\nStrumen ti necessari: Carta bianca e trasparente da schizzi\, matite e pastelli pe r schizzi e ragionamenti. Tavoli di lavoro comuni. Campioni dei materiali da utilizzare\, oltre a campioni dei materiali che si potranno utilizzare\ n17\,45 Illustrazione e discussione comune dei risultati del Workshop\nI D ocenti e i tutor illustreranno a tutti le proposte elaborate evidenziando i punti critici. Questo consente ai partecipanti di imparare a effettuare le scelte di progetto\, sperimentare praticamente l’utilizzo dei component i e divenire protagonisti illustrando loro stessi le scelte compiute.\n19: 00 Aperitivo offerto dall’organizzazione\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181114T190000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181114T140000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-081 - SMART HEATING Innovazione e benessere del progetto dello spazio indoor - Seminario / Luogo: Villa Brasavola De Massa - Green Hall - Piazza Cittadella 3 - VERONA UID:ING-VR-378-633-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-063 - Mobilità integrata e smart road\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 17/11/2018\nOrari: 10:00 - 13:00\nLuog o: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sed e Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/det tagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=376&C odOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte o rganizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ing egneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni a perte dal: 25/10/2018 al 15/11/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCre diti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 120\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Digitalizzare le infrastrutture di trasp orto per migliorare la sicurezza e generare servizi che agevolino la mobil ità di persone e merci. Le smart road sono realtà: opere infrastrutturali che si mettono in dialogo con gli utenti grazie a strumenti che vengono in tegrati sia in corso di realizzazione dell’opera sia nelle fasi di manuten zione straordinaria. Le smart road hanno inoltre la prerogativa di “autoal imentarsi”\, generando sistemi a basso impatto ambientale.\n************** ************************************************************************** **********************\nL’appuntamento che chiude la Rassegna Open D’Autun no “Veicoli e Mobilità 4.0” vedrà l’intervento di importanti relatori: Dom enico Crocco - Dirigente Responsabile Rapporti Internazionali ANAS - Primo Delegato e Segretario Generale per l’Italia dell’Associazione Mondiale de lla Strada\; Alessandro Iavicoli – Esperto ITS – RAM S.p.A\, Società in ho use del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Componente della p iattaforma europea C-Roads e Daniele Sterrantino - Avvocato amministrativi sta e Coordinatore Centro Studi Diritto Finanza Progetto. \n************* ************************************************************************** ***********************\nModera l’incontro l’ing. Valeria Reale Ruffino\, vicepresidente dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia e consigl iere referente della Commissione Trasporti e Viabilità dell’Ordine e coord inatrice della Rassegna Open D’Autunno 2018.\n**************************** ************************************************************************** ********\n**************************************************************** **********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181117T130000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181117T100000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-063 - Mobilità integrata e smart road - Seminario / Luogo: Sed e Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-376-631-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-088 - FATTURAZIONE ELETTRONICA E SICUREZZA NEGLI STUDI PROFESSIONALI\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 21/11/20 18\nOrari: 15:00 - 18:00\nLuogo: Hotel e Residence Villa Bartolomea - Via dell’Accoglienza\, 4 37049 Villa Bartolomea (VR)\nLuogo: Hotel e Residence Villa Bartolomea - Via dell’Accoglienza\, 4 37049 Villa Bartolomea (VR)\n \nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp? IDEdizione=385&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaig n=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it) \n\nIscrizioni aperte dal: 05/11/2018 al 19/11/2018\nDurata complessiva ev ento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti : 65\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n************* *********************************************************\nOre 14.45: regi strazione dei partecipanti (Evento Gratuito)\n**************************** ******************************************\nOre 15.00: saluto e comunicazi oni:\na cura della Presidente LAIA arch. Paola Bonuzzi\n****************** ****************************************************\nOre 15.10 : Introduz ione:\na cura di: dott. Luciano Giarola—dott. Giacomo Saggioro\n********** ************************************************************\nTEMI ILLUSTR ATI A SEGUIRE :\nFattura Elettronica – Un costo o un’opportunità ?\nFattur a Elettronica – Come funziona?\nLa sicurezza nei luoghi di lavoro: cenni a l D.Lgs. n.81/2008\nSicurezza negli studi professionali: principali rischi e adempimenti del Datore di Lavoro\nImmagine aziendale e danno reputazion ale: case study\nImportanza del Codice Etico\nNuovi adempimenti per la sic urezza: GDPR e Modello 231\n********************************************** ************************\nOre 16.30—16.40 coffee break\n****************** ****************************************************\nOre 18.00: Dibattito in chiusura sui temi trattati\n****************************************** ****************************\n******************************************** **************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181121T180000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181121T150000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-088 - FATTURAZIONE ELETTRONICA E SICUREZZA NEGLI STUDI PROFESS IONALI - Convegno / Luogo: Hotel e Residence Villa Bartolomea - Via dell’A ccoglienza\, 4 37049 Villa Bartolomea (VR) UID:ING-VR-385-641-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-084 - LA RESPONSABILITA’ DEL PROGETTISTA E DEL DIRETTORE DEI LAVORI NEGLI APPALTI PRIVATI: QUALCOSA PUO’ CAMBIARE?\nT ipo evento: Convegno\n\nData lezione: 23/11/2018\nOrari: 14:30 - 17:30\nLu ogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: S ede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/d ettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=386 &CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@i ngegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 05/11/2018 al 23/11/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nC rediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 64\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Ordine Ingegneri Verona e Ordine Avvoca ti Verona presentano il convegno in oggetto avente il seguente programma:\ n************************************************************************* ***\nPROGRAMMA:\n********************************************************* *******************\nore 14.00 registrazione partecipanti\n*************** *************************************************************\nore 14.30 s aluti istituzionali:\navv. Alessandro Rigoli Presidente Ordine Avvocati di Verona\ning. Andrea Falsirollo Presidente Ordine Ingegneri di Verona\n*** *************************************************************************\ n“Responsabilità e profili di diritto sostanziale”\nIntroduzione al tema: Pierpaolo Lanni giudice del Tribunale di Verona\nDiscussant : Lorenzo Loca telli avvocato in Padova\nHansjoerg Letzner ingegnere in Bolzano già compo nente del CNI\n*********************************************************** *****************\n“Responsabilità e profili di diritto processuale”\nIntr oduzione al tema: Alberto Maria Tedoldi professore associato di Diritto Pr ocessuale Civile p presso l’Università di Verona\nDiscussant : Lorenzo Loc atelli avvocato in Padova\nHansjoerg Letzner ingegnere in Bolzano già comp onente del CNI\n********************************************************** ******************\n****************************************************** **********************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181123T173000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181123T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-084 - LA RESPONSABILITA’ DEL PROGETTISTA E DEL DIRETTORE DEI L AVORI NEGLI APPALTI PRIVATI: QUALCOSA PUO’ CAMBIARE? - Convegno / Luogo: S ede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-386-642-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-089 - Novità introdotte con l’obbligo della fatturazione elettronica\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 26/11/20 18\nOrari: 15:00 - 17:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_d et_evento.asp?IDEdizione=389&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iC al&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Vero na e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.in gegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 16/11/2018 al 25/11/2018\nDurata complessiva evento: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNumero massim o partecipanti: 124\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: La fattura zione elettronica diventerà obbligatoria per tutti i possessori di partita IVA dal 01/01/2019. Questa rivoluzione che coinvolgerà aziende e professi onisti cambierà le dinamiche di emissione e di ricezione delle fatture. An che i soggetti esentati dall’obbligo di emissione (regime di vantaggio e f orfettario) saranno comunque obbligati a dotarsi di strumenti idonei alla ricezione delle fatture\, che verranno inviate e ricevute in formato elett ronico. L’eventuale emissione di fatture in formato cartaceo sarà da riten ersi inesistente e il documento come “non emesso”.\n********************** *******************************************************************\nRelat ori: Dott. Comm. Viviana Grippo\, Dott.ssa Elena Pettinari (Namirial Spa)\ , Dott. Michel Marchetti Mori (Namirial Spa)\n**************************** *************************************************************\nPROGRAMMA:\ n************************************************************************* ****************\nOre 14.30\nRegistrazione partecipanti\n***************** ************************************************************************\n Ore 14.50\nSaluti e presentazione evento\n******************************** *********************************************************\nOre 15.00\n• Ce nni normativi\n• Cos’è la fatturazione elettronica\n• Decorrenze\n• Attori coinvolti\n• Obblighi\n• Firma elettronica e conservazione a norma\n• Fat turazione elettronica: modalità operative\n******************************* **********************************************************\nOre 17.00\n• P resentazione soluzione NAMIRIAL per la fatturazione elettronica\n(PARTECIP AZIONE FACOLTATIVA\, QUESTA PARTE NON CONFERISCE CFP)\n******************* **********************************************************************\nOr e 17.30\n• Domande finali\n*********************************************** ******************************************\nOre 17.45\nTermine incontro\n* ************************************************************************** **************\n********************************************************** *******************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181126T170000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181126T150000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-089 - Novità introdotte con l’obbligo della fatturazione elett ronica - Convegno / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-389-645-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-011MAT - Impiego ed evoluzione del "Codice" di prevenzione incendi a 3 anni dalla sua pubblicazione\nTipo evento: Sem inario di aggiornamento\n\nData lezione: 27/11/2018\nOrari: 10:00 - 13:00\ nLuogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\nLuogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\n\nIscrizione/de ttagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=383& CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@in gegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 29/10/2018 al 25/11/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCr editi totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 200\n\nCosto: Gratuito\n\nCaratteristiche particolari: Crediti relativi a materie obbli gatorie\n\nDescrizione evento: ATTENZIONE: L'ORDINE INGEGNERI VERONA HA DE MANDATO IL SERVIZIO DI SEGRETERIA PER QUESTO CORSO ALL'ASSOCIAZIONE PREVEN ZIONE INCENDI ITALIA.\nPROSEGUENDO NELLA PROCEDURA DI ISCRIZIONE SI VERRA' RIMANDATI AL SITO DI PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER COMPLTARE LA PROCEDUR A E L'INTERESSATO ACCETTA CHE I DATI SIANO TRATTATI DA PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER LE FINALITA' DI CUI SOPRA.\n********************************** ************************************************************************** ***\nPROGRAMMA:\n********************************************************* ******************************************************\nIntroduzione del s eminario\ning. Mirco Damoli\n********************************************* ******************************************************************\nPassat o\, presente e futuro del “codice” di prevenzione incendi\ning. Fabio Datt ilo\n********************************************************************* ******************************************\nLe responsabilità del professi onista con il “codice”: il rischio zero non esiste\ning. Marco Di Felice\n ************************************************************************** *************************************\nGli obiettivi della revisione del “ codice”\nIng. Calogero Barbera \n***************************************** **********************************************************************\n** ************************************************************************** ***********************************\nSeminario valido\, ai sensi dell’art. 7 del D.M. 05/08/2011\, per l’aggiornamento dei professionisti abilitati in materia di prevenzione incendi iscritti\nnegli elenchi del Ministero de ll’Interno \n************************************************************* **************************************************\n********************** ************************************************************************** ***************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181127T130000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181127T100000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-011MAT - Impiego ed evoluzione del "Codice" di prevenzione inc endi a 3 anni dalla sua pubblicazione - Seminario di aggiornamento / Luogo : Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR UID:ING-VR-383-639-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-011POM - La documentazione in fase di S.C.I .A. e di rinnovo periodico: contenuti e responsabilità\nTipo evento: Semin ario di aggiornamento\n\nData lezione: 27/11/2018\nOrari: 14:00 - 18:00\nL uogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\nLuogo: Cr owne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\n\nIscrizione/dett agli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=384&Co dOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte or ganizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@inge gneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni ap erte dal: 29/10/2018 al 25/11/2018\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCred iti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 200\n\nCosto: G ratuito\n\nCaratteristiche particolari: Crediti relativi a materie obbliga torie\n\nDescrizione evento: ATTENZIONE: L'ORDINE INGEGNERI VERONA HA DEMA NDATO IL SERVIZIO DI SEGRETERIA PER QUESTO CORSO ALL'ASSOCIAZIONE PREVENZI ONE INCENDI ITALIA.\nPROSEGUENDO NELLA PROCEDURA DI ISCRIZIONE SI VERRA' R IMANDATI AL SITO DI PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER COMPLTARE LA PROCEDURA E L'INTERESSATO ACCETTA CHE I DATI SIANO TRATTATI DA PREVENZIONE INCENDI I TALIA PER LE FINALITA' DI CUI SOPRA.\n************************************ ************************************************************************** *\nPROGRAMMA:\n*********************************************************** ****************************************************\nIntroduzione del sem inario\nGiovanni La Cagnina\n********************************************* ******************************************************************\nLegisl azione applicabile e responsabilità\nIng. Calogero Barbera\n************** ************************************************************************** ***********************\nRecenti indirizzi nei procedimenti di prevenzione incendi\nIng. Michele De Vincentis\n************************************* ************************************************************************** \nCertificazione di prodotto e di sistema\nIng. Giuseppe Giuffrida\n****** ************************************************************************** *******************************\nL’esperienza del professionista antincend io\nIng. Enrico Alberghini\n********************************************** *****************************************************************\n******* ************************************************************************** ******************************\nSeminario valido\, ai sensi dell’art. 7 de l D.M. 05/08/2011\, per l’aggiornamento dei professionisti abilitati in ma teria di prevenzione incendi iscritti\nnegli elenchi del Ministero dell’In terno\n******************************************************************* ********************************************\n**************************** ************************************************************************** *********\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181127T180000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181127T140000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-011POM - La documentazione in fase di S.C.I.A. e di rinnovo pe riodico: contenuti e responsabilità - Seminario di aggiornamento / Luogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR UID:ING-VR-384-640-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-086 - SISTEMA TETTO PER COPERTURE AD ELEVAT E PRESTAZIONI CON MANTO IN TEGOLE\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 27/11/2018\nOrari: 14:15 - 18:30\nLuogo: Sala M15 - presso la Sede dell’Or dine degli Architetti della Provincia di Verona - Via Santa Teresa\, 2 – VERONA\nLuogo: Sala M15 - presso la Sede dell’Ordine degli Architetti dell a Provincia di Verona - Via Santa Teresa\, 2 – VERONA\n\nIscrizione/detta gli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=387&Cod Ordine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte org anizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingeg neri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni ape rte dal: 06/11/2018 al 27/11/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCredi ti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 100\n\nCosto: Gr atuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n****************************** *****************************************\n14.15 Registrazione dei parteci panti\n******************************************************************* ****\n14.30\nSaluti: Presidenza Ordine degli Architetti Pianificatori Paes aggisti e Conservatori e Presidenza Ordine degli Ingegneri della Provincia di Verona\, AD di Onduline Italia S.r.l.\nSaluto e breve introduzione del moderatore prof. ing. Angelo Bertolazzi Dpt. ICEA Università degli Studi di Padova\n*************************************************************** ********\n14.40\nLe coperture nel progetto e nella conservazione dei luogh i urbani\nprof. arch. Alberico Barbiano di Belgiojoso – Sudio Belgiojoso M ilano\n******************************************************************* ****\n15.40\nLa scelta tecnica delle soluzioni di copertura e il governo d elle loro prestazioni\nprof. ing. Angelo Lucchini – Dpt. ABC Politecnico d i Milano\n**************************************************************** *******\n16.40\nLa ricerca tecnologica e sperimentale per l’ottenimento di prodotti ad alte prestazioni\ndestinati all’involucro edilizio\ndott. Dav ide Torelli AD Onduline Italia Srl\n************************************** *********************************\n17.00\nCoffee break\n****************** *****************************************************\n17.20\nEsempi di co perture tradizionali e di coperture innovative ad alte prestazioni\nIng. M arco Testa – esperto in materia\n***************************************** ******************************\n18.20\nConclusioni a cura del moderatore\n ***********************************************************************\n1 8.30\nFine lavori\n******************************************************* ****************\n******************************************************** ***************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181127T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181127T141500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-086 - SISTEMA TETTO PER COPERTURE AD ELEVATE PRESTAZIONI CON M ANTO IN TEGOLE - Convegno / Luogo: Sala M15 - presso la Sede dell’Ordine d egli Architetti della Provincia di Verona - Via Santa Teresa\, 2 – VERONA UID:ING-VR-387-643-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-011A - Impianti fissi di estinzione incendi ad alimentazione idrica e gruppi di pressurizzazione\nTipo evento: Corso abilitante\n\nData lezione: 28/11/2018\nOrari: 10:00 - 17:30\nLuogo: Crown e Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\nLuogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\n\nIscrizione/dettagli: http: //www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=379&CodOrdine=ING -VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore : Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 2 9/10/2018 al 25/11/2018\nDurata complessiva evento: 6 ore\nCrediti totali evento: 6 crediti\nNumero massimo partecipanti: 30\n\nNote costo: La quota di partecipazione all’evento è di 20\,00 € (venti/00) per persona ed è es ente I.V.A.\n************************************************************* **************************************************\nIl pagamento è atteso tramite bonifico bancario intestato a: Associazione PREVENZIONEINCENDITALI A Via Montevideo\, 19 20144 Milano MI C.F. 97451570150 e P.I. 05617620967\ , UNIPOL BANCA S.p.A. IBAN IT47Z0312701629000000099962\n***************** ************************************************************************** ********************\nCausale: Inserire NOME\, COGNOME e CODICE FISCALE de l partecipante\, DATA EVENTO e CODICE DI ISCRIZIONE all'evento Il pagament o della quota di partecipazione deve essere effettuato entro e non oltre i 15 giorni antecedenti all’evento scelto.\n******************************* ************************************************************************** ******\nL’associazione PREVENZIONEINCENDITALIA provvederà al rilascio di r egolare ricevuta fiscale al momento dell’accredito della quota. L’eventual e disdetta di partecipazione dovrà\, pertanto\, pervenire entro e non oltr e i 15 giorni antecedenti la data dell’evento\, all'indirizzo e-mail conve gni@prevenzioneincenditalia.it. Solo in questo modo la quota di partecipaz ione potrà essere rimborsata. È ammessa la sostituzione del partecipante.\ n\nCaratteristiche particolari: Crediti relativi a materie obbligatorie\n\ nDescrizione evento: ATTENZIONE: L'ORDINE INGEGNERI VERONA HA DEMANDATO IL SERVIZIO DI SEGRETERIA E RACCOLTA QUOTE PER QUESTO CORSO ALL'ASSOCIAZIONE PREVENZIONE INCENDI ITALIA.\nPROSEGUENDO NELLA PROCEDURA DI ISCRIZIONE SI VERRA' RIMANDATI AL SITO DI PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER COMPLTARE LA P ROCEDURA E L'INTERESSATO ACCETTA CHE I DATI SIANO TRATTATI DA PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER LE FINALITA' DI CUI SOPRA.\n*************************** ************************************************************************** **********\nPROGRAMMA:\n************************************************** *************************************************************\n- Analisi d ei processi di progettazione impianti ad idranti\, impianti a sprinkler e gruppi di pressurizzazione attraverso la redazione di progetti secondo la regola dell’arte\, come richiamato nel D.M. 20/12/2012 (decreto impianti) e D.M. 03/08/2015 (codice di \nprevenzione incendi). Verranno analizzati c on riferimento alle norme tecniche UNI EN 12845 / UNI 10779 / UNI 11292.\n ************************************************************************** *************************************\n- Panoramica tecnico-normativa sui sistemi di spegnimento a schiuma.\n*************************************** ************************************************************************\n - Analisi della norma UNI EN 13565-2:2009\n******************************* ************************************************************************** ******\n****************************************************************** *********************************************\nCorso valido\, ai sensi del l’art. 7 del D.M. 05/08/2011\, per l’aggiornamento dei professionisti abil itati in materia di prevenzione incendi iscritti\nnegli elenchi del Minist ero dell’Interno \n******************************************************* ********************************************************\nN.B.- Evento in fase di approvazione da parte della Direzione Interregionale dei VVF.\n*** ************************************************************************** **********************************\n************************************** *************************************************************************\ n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181128T173000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181128T100000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-011A - Impianti fissi di estinzione incendi ad alimentazione i drica e gruppi di pressurizzazione - Corso abilitante / Luogo: Crowne Plaz a Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR UID:ING-VR-379-634-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-011B - Sistemi di rivelazione incendi\, sis temi EVAC\, segnaletica di sicurezza\nTipo evento: Corso abilitante\n\nDat a lezione: 28/11/2018\nOrari: 10:00 - 17:30\nLuogo: Crowne Plaza Verona Fi era Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\nLuogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazio ne.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=380&CodOrdine=ING-VR&utm_source=IS I&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli In gegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 29/10/2018 al 25/1 1/2018\nDurata complessiva evento: 6 ore\nCrediti totali evento: 6 crediti \nNumero massimo partecipanti: 30\n\nNote costo: La quota di partecipazion e all’evento è di 20\,00 € (venti/00) per persona ed è esente I.V.A. \n*** ************************************************************************** ********************************** \nIl pagamento è atteso tramite bonific o bancario intestato a: Associazione PREVENZIONEINCENDITALIA Via Montevide o\, 19 20144 Milano MI C.F. 97451570150 e P.I. 05617620967\, UNIPOL BANCA S.p.A. IBAN IT47Z0312701629000000099962 ********************************** ************************************************************************** *** \nCausale: Inserire NOME\, COGNOME e CODICE FISCALE del partecipante\, DATA EVENTO e CODICE DI ISCRIZIONE all'evento Il pagamento della quota di partecipazione deve essere effettuato entro e non oltre i 15 giorni antec edenti all’evento scelto. ************************************************ *************************************************************** \nL’associ azione PREVENZIONEINCENDITALIA provvederà al rilascio di regolare ricevuta fiscale al momento dell’accredito della quota. L’eventuale disdetta di pa rtecipazione dovrà\, pertanto\, pervenire entro e non oltre i 15 giorni an tecedenti la data dell’evento\, all'indirizzo e-mail convegni@prevenzionei ncenditalia.it. Solo in questo modo la quota di partecipazione potrà esser e rimborsata. È ammessa la sostituzione del partecipante.\n\nCaratteristic he particolari: Crediti relativi a materie obbligatorie\n\nDescrizione eve nto: ATTENZIONE: L'ORDINE INGEGNERI VERONA HA DEMANDATO IL SERVIZIO DI SEG RETERIA E RACCOLTA QUOTE PER QUESTO CORSO ALL'ASSOCIAZIONE PREVENZIONE INC ENDI ITALIA.\nPROSEGUENDO NELLA PROCEDURA DI ISCRIZIONE SI VERRA' RIMANDAT I AL SITO DI PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER COMPLTARE LA PROCEDURA E L'INT ERESSATO ACCETTA CHE I DATI SIANO TRATTATI DA PREVENZIONE INCENDI ITALIA P ER LE FINALITA' DI CUI SOPRA.\n******************************************* ********************************************************************\nPROG RAMMA:\n****************************************************************** *********************************************\n\n• Sistemi di rivelazione incendi:\n• Indicazioni presenti nella UNI 9795 e 11224\n• Documentazione da presentare ai fini dell’asseverazione e del controllo in fase di rinnov o periodico\n• Definizione delle conformità da verificare al fine del rila scio dell’impianto e della presa in carico per manutenzione\n• Certificazi one e dichiarazione di conformità\n\n• Sistemi EVAC:\n• Evoluzioni tecnico -normative nei sistemi di evacuazione vocale (UNI 9795:2013\, UNI ISO 7240 -19\, EN 54-16\, EN 54-24 e CEI EN 60849-1)\n• Requisiti delle norme e dis posizioni legislative\n\n• Segnaletica di sicurezza e piani di evacuazione :\n• Principi generali e stato dell’arte\n• Titolo V del decreto 81/2008\, D.M. 10 marzo 1998 e decreto 07/08/2012\n• Aggiornamento delle norme UNI\ , con particolare riferimento alla nuova norma UNI EN ISO 7010:2012\n• Sta ndard internazionale relativo alla realizzazione dei piani di fuga e stato dell’arte relativo ai Decreti Ministeriali che prevedono il loro utilizzo ed applicazione\n******************************************************** *******************************************************\n***************** ************************************************************************** ********************\nCorso valido\, ai sensi dell’art. 7 del D.M. 05/08/2 011\, per l’aggiornamento dei professionisti abilitati in materia di preve nzione incendi iscritti\nnegli elenchi del Ministero dell’Interno \n****** ************************************************************************** *******************************\nN.B.- Evento in fase di approvazione da p arte della Direzione Interregionale dei VVF\n***************************** ************************************************************************** ********\n**************************************************************** ***********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181128T173000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181128T100000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-011B - Sistemi di rivelazione incendi\, sistemi EVAC\, segnale tica di sicurezza - Corso abilitante / Luogo: Crowne Plaza Verona Fiera Vi a Belgio\, 16 37135 Verona VR UID:ING-VR-380-635-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-011C - Sistemi di protezione passiva\nTipo evento: Corso abilitante\n\nData lezione: 28/11/2018\nOrari: 10:00 - 17:30 \nLuogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\nLuogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\n\nIscrizione/d ettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=381 &CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@i ngegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 29/10/2018 al 25/11/2018\nDurata complessiva evento: 6 ore\nC rediti totali evento: 6 crediti\nNumero massimo partecipanti: 30\n\nNote c osto: La quota di partecipazione all’evento è di 20\,00 € (venti/00) per p ersona ed è esente I.V.A. \n********************************************** ***************************************************************** \nIl pag amento è atteso tramite bonifico bancario intestato a: Associazione PREVEN ZIONEINCENDITALIA Via Montevideo\, 19 20144 Milano MI C.F. 97451570150 e P .I. 05617620967\, UNIPOL BANCA S.p.A. IBAN IT47Z0312701629000000099962 *** ************************************************************************** ********************************** \nCausale: Inserire NOME\, COGNOME e CO DICE FISCALE del partecipante\, DATA EVENTO e CODICE DI ISCRIZIONE all'eve nto Il pagamento della quota di partecipazione deve essere effettuato entr o e non oltre i 15 giorni antecedenti all’evento scelto. ***************** ************************************************************************** ******************** \nL’associazione PREVENZIONEINCENDITALIA provvederà a l rilascio di regolare ricevuta fiscale al momento dell’accredito della qu ota. L’eventuale disdetta di partecipazione dovrà\, pertanto\, pervenire e ntro e non oltre i 15 giorni antecedenti la data dell’evento\, all'indiriz zo e-mail convegni@prevenzioneincenditalia.it. Solo in questo modo la quot a di partecipazione potrà essere rimborsata. È ammessa la sostituzione del partecipante.\n\nCaratteristiche particolari: Crediti relativi a materie obbligatorie\n\nDescrizione evento: ATTENZIONE: L'ORDINE INGEGNERI VERONA HA DEMANDATO IL SERVIZIO DI SEGRETERIA E RACCOLTA QUOTE PER QUESTO CORSO A LL'ASSOCIAZIONE PREVENZIONE INCENDI ITALIA.\nPROSEGUENDO NELLA PROCEDURA D I ISCRIZIONE SI VERRA' RIMANDATI AL SITO DI PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER COMPLTARE LA PROCEDURA E L'INTERESSATO ACCETTA CHE I DATI SIANO TRATTATI DA PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER LE FINALITA' DI CUI SOPRA.\n************ ************************************************************************** *************************\nPROGRAMMA:\n*********************************** ************************************************************************** **\n• Analisi dei processi di progettazione dei sistemi di protezione pass iva e degli elementi resistenti al fuoco\n\n• D.M. 16 febbraio 2007\, D.M. 9 marzo 2007\, D.M. 9 maggio 2007\, D.M. 3 agosto 2015\n\n• Certificazion i di resistenza al fuoco\n\n• Certificazioni di resistenza al fuoco con me todo analitico ed approccio prestazionale\n\n• Le norme tecniche di prova e di classificazione\n\n• La marcatura CE dei prodotti e la certificazione da predisporre in fase di SCIA\n\n• L’impiego degli intonaci come protett ivi delle strutture ai fini della resistenza al fuoco\n******************* ************************************************************************** ******************\n****************************************************** *********************************************************\nCorso valido\, ai sensi dell’art. 7 del D.M. 05/08/2011\, per l’aggiornamento dei profess ionisti abilitati in materia di prevenzione incendi iscritti\nnegli elench i del Ministero dell’Interno \n******************************************* ********************************************************************\nN.B. - Evento in fase di approvazione da parte della Direzione Interregionale d ei VVF\n****************************************************************** *********************************************\n*************************** ************************************************************************** **********\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181128T173000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181128T100000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-011C - Sistemi di protezione passiva - Corso abilitante / Luog o: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR UID:ING-VR-381-636-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-011D - Impianti fissi di rivelazione incend i e sistemi per il controllo di fumo e calore\nTipo evento: Corso abilitan te\n\nData lezione: 28/11/2018\nOrari: 10:00 - 17:30\nLuogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\nLuogo: Crowne Plaza Verona F iera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR\n\nIscrizione/dettagli: http://www.is iformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=382&CodOrdine=ING-VR&utm_ source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 8 0 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 29/10/201 8 al 25/11/2018\nDurata complessiva evento: 6 ore\nCrediti totali evento: 6 crediti\nNumero massimo partecipanti: 30\n\nNote costo: La quota di part ecipazione all’evento è di 20\,00 € (venti/00) per persona ed è esente I.V .A. \n******************************************************************** ******************************************* \nIl pagamento è atteso tramit e bonifico bancario intestato a: Associazione PREVENZIONEINCENDITALIA Via Montevideo\, 19 20144 Milano MI C.F. 97451570150 e P.I. 05617620967\, UNIP OL BANCA S.p.A. IBAN IT47Z0312701629000000099962 ************************* ************************************************************************** ************ \nCausale: Inserire NOME\, COGNOME e CODICE FISCALE del parte cipante\, DATA EVENTO e CODICE DI ISCRIZIONE all'evento Il pagamento della quota di partecipazione deve essere effettuato entro e non oltre i 15 gio rni antecedenti all’evento scelto. *************************************** ************************************************************************ \ nL’associazione PREVENZIONEINCENDITALIA provvederà al rilascio di regolare ricevuta fiscale al momento dell’accredito della quota. L’eventuale disde tta di partecipazione dovrà\, pertanto\, pervenire entro e non oltre i 15 giorni antecedenti la data dell’evento\, all'indirizzo e-mail convegni@pre venzioneincenditalia.it. Solo in questo modo la quota di partecipazione po trà essere rimborsata. È ammessa la sostituzione del partecipante.\n\nCara tteristiche particolari: Crediti relativi a materie obbligatorie\n\nDescri zione evento: ATTENZIONE: L'ORDINE INGEGNERI VERONA HA DEMANDATO IL SERVIZ IO DI SEGRETERIA E RACCOLTA QUOTE PER QUESTO CORSO ALL'ASSOCIAZIONE PREVEN ZIONE INCENDI ITALIA.\nPROSEGUENDO NELLA PROCEDURA DI ISCRIZIONE SI VERRA' RIMANDATI AL SITO DI PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER COMPLTARE LA PROCEDUR A E L'INTERESSATO ACCETTA CHE I DATI SIANO TRATTATI DA PREVENZIONE INCENDI ITALIA PER LE FINALITA' DI CUI SOPRA.\n********************************** ************************************************************************** ***\nPROGRAMMA:\n********************************************************* ******************************************************\n• Sistemi di rivel azione incendi:\n• Le norme di progettazione\, realizzazione e di controll o dei sistemi fissi di rivelazione incendi\n• Le norme armonizzate di prod otto\n• Orientamenti europei sulla qualifica degli operatori del settore N orma UNI CEI EN 16763\n• La qualifica dei manutentori in Italia\n********* ************************************************************************** ****************************\n• Sistemi per il controllo del fumo e del ca lore:\n• Sistemi per il controllo di fumo e calore secondo le norme volont arie. Controllo di fumi e calore secondo il D.M. 3 agosto 2015\n• Le norme UNI e lo smaltimento del fumo di emergenza\n• Dimensionamento e prestazio ni di un sistema di controllo fumo e calore\n• Certificazioni e fascicolo tecnico\n***************************************************************** **********************************************\n************************** ************************************************************************** ***********\nCorso valido\, ai sensi dell’art. 7 del D.M. 05/08/2011\, per l’aggiornamento dei professionisti abilitati in materia di prevenzione in cendi iscritti\nnegli elenchi del Ministero dell’Interno \n*************** ************************************************************************** **********************\nN.B.- Evento in fase di approvazione da parte dell a Direzione Interregionale dei VVF\n************************************** *************************************************************************\ n************************************************************************* **************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181128T173000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181128T100000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-011D - Impianti fissi di rivelazione incendi e sistemi per il controllo di fumo e calore - Corso abilitante / Luogo: Crowne Plaza Verona Fiera Via Belgio\, 16 37135 Verona VR UID:ING-VR-382-638-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-087 - II° CONVEGNO NAZIONALE SULLA PATOLOGI A EDILIZIA\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 30/11/2018\nOrari: 9:15 - 13:15\nLuogo: Auditorium INDEX - Via Bellini\, 29 - 37060 Castel d’Azz ano (VERONA)\nLuogo: Auditorium INDEX - Via Bellini\, 29 - 37060 Castel d ’Azzano (VERONA)\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/p op_det_evento.asp?IDEdizione=388&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_mediu m=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://ww w.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 12/11/2018 al 28/11/2018\nDur ata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero ma ssimo partecipanti: 100\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Obiett ivo della giornata è l'approfondimento di un tema molto attuale: quello de lla Patologia Edilizia. Valutare la qualità del patrimonio edilizio esiste nte\, conoscere i fattori che accelerano l'invecchiamento naturale delle s trutture e saper apprestare i relativi rimedi significa garantire la sicur ezza delle costruzioni e della stessa vita umana.\n*********************** ************************************************************************** **********\nPROGRAMMA:\n************************************************** *********************************************************\nModeratore: Pie tro CEREDA - Direzione Vendite INDEX Spa\n******************************** ************************************************************************** *\nore 9.00 Registrazione\nore 9.30 Saluti iniziali e inizio lavori\n***** ************************************************************************** ****************************\nINTRODUZIONE: L’APPROCCIO DI METODO AL TEMA\ nOre 9.30 “Mancato censimento dell’invecchiamento dei materiali da costruz ione nelle infrastrutture e strutture pubbliche esistenti: l’inversione di tendenza e risvolti economici nel medio e lungo termine derivanti da adeg uate manutenzioni delle costruzioni”\nRelatore: Andrea BASSI (Politecnico di Milano)\n************************************************************** *********************************************\nMODULO 1: TEORIA DELLE COST RUZIONI ESISTENTI DEGRADATE\nOre 9.50 Interventi di recupero strutturale s u ponti a travata di forte luce\nRelatore: Lucio DELLA SALA (Università de lla Basilicata)\n********************************************************* **************************************************\nOre 10.40 “Il caso stu dio di un crollo strutturale”:\nRelatore: Francesco MAROTTI DE SCIARRA (Un iversità degli Studi di Napoli Federico II)\n***************************** ************************************************************************** ****\nOre 11.00 Coffee break\n******************************************** ***************************************************************\nOre 11.30 Il Degrado delle Strutture in Calcestruzzo Armato – Parte 1.\nRelatore: M atteo FELITTI (Strutturista ed Esperto in Degrado dei Materiali)\n******** ************************************************************************** *************************\nOre 11.45 Il Degrado delle Strutture in Calcest ruzzo Armato – Parte 2.\nRelatore: Lucia Rosaria MECCA (Direttore Tecnico Geomonitor Srl)\n********************************************************* **************************************************\nOre 12.00 Le impermeab ilizzazioni in edilizia\nRelatore: Marco ARGIOLAS (Tecnico Esperto in Dann i e Difetti nelle Costruzioni)\n****************************************** *****************************************************************\nOre 12. 15 Diagnostica delle Infiltrazioni negli Edifici\nRelatore: Francesco UCIN I (Tecnico Specializzato in Diagnostica non Invasiva in Edilizia)\n******* ************************************************************************** **************************\nOre 12.30 Progettazione ed Esecuzione di Detta gli e Sistemi Impermeabili in Edilizia\nRelatore: Arcangelo GUASTAFIERRO ( Progettista di Sistemi Termo-Impermeabili)\n****************************** ************************************************************************** ***\nOre 12.45 La Patologia Edilizia in UK\nRelatore: Veronica FIORE\, Bui lding Control Surveyor (Londra)\n***************************************** ******************************************************************\nOre 13 .00 Tecniche innovative di demolizione - un caso di studio\nPresentazione video a cura di: Lucio DELLA SALA\n*************************************** ********************************************************************\nOre 13.15 Pranzo a buffet\n*************************************************** ********************************************************\n**************** ************************************************************************** *****************\nN.B.\nL'iscrizione all'evento consente la partecipazion e anche al MODULO 2: PRATICHE APPLICAZIONI E RISOLUZIONE PROBLEMI SULLE CO STRUZIONI ESISTENTI che si svolgerà al pomeriggio e per il quale non è pre visto il rilascio di CFP\n(maggiori dettagli in locandina).\n************* ************************************************************************** ********************\n**************************************************** *******************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181130T131500 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181130T091500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-087 - II° CONVEGNO NAZIONALE SULLA PATOLOGIA EDILIZIA - Conveg no / Luogo: Auditorium INDEX - Via Bellini\, 29 - 37060 Castel d’Azzano ( VERONA) UID:ING-VR-388-644-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-065 - Concezione delle strutture in acciaio \nTipo evento: Corso\n\nData lezione: 04/12/2018\nOrari: 14:30 - 18:30\nLu ogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\nLuogo: S ede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\n\nIscrizione/d ettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=377 &CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@i ngegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 25/10/2018 al 02/12/2018\nDurata complessiva evento: 4 ore\nC rediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181204T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181204T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-065 - Concezione delle strutture in acciaio - Corso / Luogo: S ede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA UID:ING-VR-377-632-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-090 - Contenimento del consumo di suolo e r egolamento edilizio tipo - Il nuovo piano casa regionale\nTipo evento: Con vegno\n\nData lezione: 05/12/2018\nOrari: 9:00 - 14:00\nLuogo: Sala Conveg ni Associazione M15 - Via Santa Teresa 2 - VERONA\nLuogo: Sala Convegni As sociazione M15 - Via Santa Teresa 2 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http: //www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=393&CodOrdine=ING -VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore : Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 1 6/11/2018 al 02/12/2018\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 57\n\nCosto: Gratuito\n\n\ nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n***************************************** *******\n9.00\nRegistrazione partecipanti\n******************************* *****************\n9.30\nSaluti istituzionali\nSabrina Tramonte - Sindaco Comune di Cavaion V.se\nIlaria Segala - Assessore All'Urbanistica Comune d i Verona\nAmedeo Margotto - Presidente Ordine Architetti Verona\nAndrea Fa lsirollo - Presidente Ordine Ingegneri Verona\nFiorenzo Furlani - Presiden te Collegio Geoemetri Verona\nAttilio Lonardi - Vicepresidente Vicario ANC E Verona\n************************************************\n10.00\nConteni mento del consumo di suolo e regolamento edilizio tipo\nInquadramento norm ativo e procedurale\n(Maurizio De Gennaro (Direttore U.O. Urbanistica Regi one Veneto)\n************************************************\n10.50\nAppr ofondimenti giuridici\n(Giulio Pasquini e Stefania cavallo - Foro di Veron a)\n************************************************\n11.30\nCofee Breask\ n************************************************\nNuovo piano casa region ale\nPresentazione del Disegno di Legge n. 402\n(Maurizio De Gennaro (Dire ttore U.O. Urbanistica Regione Veneto)\n********************************** **************\n13.00\nRisposte ai quesiti e dibattito\n****************** ******************************\n14.00\nFine dei lavori\n****************** ******************************\n****************************************** ******\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181205T140000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181205T090000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-090 - Contenimento del consumo di suolo e regolamento edilizio tipo - Il nuovo piano casa regionale - Convegno / Luogo: Sala Convegni As sociazione M15 - Via Santa Teresa 2 - VERONA UID:ING-VR-393-649-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-085 - FATTURAZIONE ELETTRONICA: TUTTE LE NO VITA’\, ESEMPI E CASI PRATICI\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 06/1 2/2018\nOrari: 16:00 - 18:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Sa nta Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Te resa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/p op_det_evento.asp?IDEdizione=390&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_mediu m=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://ww w.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 16/11/2018 al 04/12/2018\nDur ata complessiva evento: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNumero ma ssimo partecipanti: 123\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: La fat turazione elettronica diventerà obbligatoria per tutti i possessori di par tita IVA dal 01/01/2019. Questa rivoluzione che coinvolgerà aziende e prof essionisti cambierà le dinamiche di emissione e di ricezione delle fatture . Anche i soggetti esentati dall’obbligo di emissione (regime di vantaggio e forfettario) saranno comunque obbligati a dotarsi di strumenti idonei a lla ricezione delle fatture\, che verranno inviate e ricevute in formato e lettronico. L’eventuale emissione di fatture in formato cartaceo sarà da r itenersi inesistente e il documento come “non emesso”.\n****************** **********************************************************\nRelatori: Dott . Comm. Mauro Dalla Valle\, Dott.ssa Barbara Caretta (Wolters Kluwer)\n*** *************************************************************************\ nPROGRAMMA:\n************************************************************* ***************\nOre 15.45\nRegistrazione partecipanti\n****************** **********************************************************\nOre 16.00\n• I l punto sul quadro normativo\n• La fatturazione elettronica per i Liberi P rofessionisti \n• I flussi verso il sistema di interscambio\n• La conserva zione sostitutiva dei documenti\n• Le piattaforme per la fatturazione elet tronica\n***************************************************************** ***********\nOre 18.30\n• Dimostrazione pratica soluzioni software WOLTERS KLUWER\n(PARTECIPAZIONE FACOLTATIVA\, QUESTA PARTE NON CONFERISCE CFP)\n* ************************************************************************** *\nOre 18.45\n• Domande finali\n****************************************** **********************************\nOre 19.00\n• Termine incontro\n******* *********************************************************************\n*** *************************************************************************\ n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181206T180000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181206T160000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-085 - FATTURAZIONE ELETTRONICA: TUTTE LE NOVITA’\, ESEMPI E CA SI PRATICI - Convegno / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Te resa 12 - VERONA UID:ING-VR-390-646-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-083 - Reti tra imprese\, reti tra professio nisti e reti miste:\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 07/12/2018\nOr ari: 9:00 - 12:00\nLuogo: Sala Convegni Associazione M15 Magazzini delle P rofessioni - Via Santa Teresa\, 2\, VERONA\nLuogo: Sala Convegni Associaz ione M15 Magazzini delle Professioni - Via Santa Teresa\, 2\, VERONA\n\nI scrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDE dizione=391&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=f eed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (f ormazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\ nIscrizioni aperte dal: 16/11/2018 al 05/12/2018\nDurata complessiva event o: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNumero massimo partecipanti: 9 9\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n**************** *****************************\n9.00 – Registrazione partecipanti\n******** *************************************\n9.15 – Indirizzi di saluto\nPreside nte dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Verona Arch. Amedeo Margotto\nP residente ANCE Verona Geom. Carlo Trestini\nPresidente dell’Ordine degli I ngegneri di Verona Ing. Andrea Falsirollo\nPresidente Collegio Geometri e Geometri Laureati di Verona Geom. Fiorenzo Furlani\nPresidente dell’Ordine dei Periti Ind. e Periti Ind. Laureati di Verona Ing. Bruno Marchetti\n** *******************************************\n9:30 – Inizio lavori\nModera e coordina: dott. Gianni Perbellini\n************************************* ********\nInterventi\nAvv. Simone Rossini – Contratto di rete tra imprese\ , reti tra professionisti e reti miste – Profili Giuridici\nIng. Andrea To nolli – (ANCE Verona) – Le reti e la filiera dell’edilizia: appalti pubbli ci e privati\, opportunità e modelli\ndott. Gianni Perbellini – Contratto di rete – Profili tributari e strategici\ndott.ssa Laura Turri – (Turri Fr atelli S.r.l.) – Testimonianze di rete: la Rete “Verona Garda Bike” e la R ete “RIAV Rete Innovativa Alimentare Veneto”\n**************************** *****************\n12.00 – Dibattito e Conclusioni\n********************** ***********************\n*********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181207T120000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181207T090000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-083 - Reti tra imprese\, reti tra professionisti e reti miste: - Convegno / Luogo: Sala Convegni Associazione M15 Magazzini delle Profes sioni - Via Santa Teresa\, 2\, VERONA UID:ING-VR-391-647-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-082 - Costruire l'innovazione - L'innovazio ne nella sfida globale della sostenibilità.\nTipo evento: Seminario\n\nDat a lezione: 11/12/2018\nOrari: 14:30 - 18:30\nLuogo: Sala formazione Associ azione M15 – Via Santa Teresa\, 2 VERONA\nLuogo: Sala formazione Associa zione M15 – Via Santa Teresa\, 2 VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://w ww.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=392&CodOrdine=ING-VR &utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: O rdine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 16/1 1/2018 al 10/12/2018\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali eve nto: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 100\n\nCosto: Gratuito\n\n\nD escrizione evento: PROGRAMMA\n******************************************** *****************************\nSALUTI ISTITUZIONALI E RELAZIONE\nPENSARE G LI SPAZI PER ABITARE Ci sono tre requisiti\, punti o virtù si voglia che p ossono suggerisci un diverso modo di pensare l'abitare collegati tra loro da un sottile filo rosso: semplice\, nuovo\, giusto. Nessuno dei tre preso a se stante potrà definire un modo di ripensare l'abitare\; insieme potra nno suggerirci l'idea che è possibile un futuro diverso da quello che imma giniamo.\nRelatore e Chairman: Prof. Andrea Rinaldi\n********************* ****************************************************\nSISTEMI ANTICORROSIO NE E ANTIFUOCO: NORMATIVA E SISTEMI In questo incontro vedremo quali sono e possono essere i principali problemi nelle pavimentazioni e come possono essere risolti. Parleremo inoltre come i sistemi resinosi non sono soltan to performanti ma anche altamente estetici rendendo unico il progetto a cu i state lavorando.\nRelatore: Ing. Alessandro Negrini\n******************* ******************************************************\nDURABILITÀ E RESIL IENZA NELLA RIQUALIFICAZIONE SOSTENIBILE NEGLI EDIFICI ESISTENTI La sosten ibilità in edilizia viene sempre più considerata una caratteristica intrin seca di un’opera edilizia. Spesso però viene ricondotta alle sole prestazi oni energetiche dell’edificio\, mentre le ricerche più avanzate mostrano q uanto un edificio sostenibile rappresenti una fondamentale risorsa per l’i nnalzamento della qualità della vita sia dal punto di vista della salubrit à e del confort ma anche dell’impatto ambientale. La relazione introdurrà quindi l’approccio metodologico dei rating system LEED e GBC Italia\, che rappresentano oggi gli strumenti scelti dal maggior numero di edifici con sostenibilità certificata. Relatore GBC Italia Massimiliano Mandarini\n*** **********************************************************************\nSO LUZIONI SOSTENIBILI PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE COPERTURE\nLa sfida dell ’oggi e del domani è la riqualificazione del patrimonio immobiliare esiste nte agli standard costruttivi vigenti. Un ruolo fondamentale è rappresenta to dal rifacimento delle coperture esistenti con sistemi impermeabili inno vativi di elevata durabilità\, in grado di contribuire attivamente alla ri duzione della domanda di energia elettrica dell’edificio. Relatore: Ing. G iuseppe Palumbo\n********************************************************* ****************\nLA SOSTENIBILITÀ DEGLI EDIFICI PUBBLICI: I CAM EDILIZIA Il CAM edilizia\, emanato nel Dicembre 2015 dopo una lunga fase di elabora zione e consultazione con gli stakeholders e poi aggiornato con successive edizioni\, rappresenta il CAM più articolato e complesso emanato fino ad oggi. La complessità va senz’altro riferita sia alla struttura del documen to\, che è strettamente riferibile all’ambito di applicazione dei CAM\, si a alla tipologia dell’appalto\, che riguarda l’edilizia in generale e si e stende all’intero ciclo di gestione delle costruzioni. Infatti\, il CAM ri sulta applicabile nelle progettazioni\, nuove costruzioni\, ristrutturazio ni/manutenzioni di edifici singoli o in gruppi\, mediante l’uso di materia li e tecniche a ridotto impatto ambientale\, durante il ciclo di vita dell ’opera. La relazione fornirà quindi una prima comprensione dei criteri amb ientali minimi che le amministrazioni pubbliche devono adottare per l’affi damento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione\, ri strutturazione e manutenzione di edifici e per la gestione dei cantieri.\n Relatore GBC Italia: Silvano Voltan\n************************************* ************************************\n18.30 - CONCLUSIONI E DIBATTITO\n\n* ************************************************************************\n *************************************************************************\ n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181211T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181211T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-082 - Costruire l'innovazione - L'innovazione nella sfida glob ale della sostenibilità. - Seminario / Luogo: Sala formazione Associazione M15 – Via Santa Teresa\, 2 VERONA UID:ING-VR-392-648-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN18-053 - Fonoassorbimento e fonoisolamento: ru dimenti di acustica per migliorare il comfort negli ambienti di lavoro e a bitativi\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 13/12/2018\nOrari: 14:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERO NA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\n\n Iscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?ID Edizione=394&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign= feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia ( formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n \nIscrizioni aperte dal: 19/11/2018 al 11/12/2018\nDurata complessiva even to: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 124\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: OBIETTIVI FORMATIVI:\n**** ************************************************************************** ************************************************************************** *************************************************\nObiettivo del seminario è fornire ai partecipanti i rudimenti di acustica\, alla luce delle vigen ti normative in materia. Perché conoscere l’acustica permetterà loro di in tervenire ove necessario\, con soluzioni ottimali per aumentare il comfort acustico negli ambienti di lavoro\, siano essi uffici privati o pubblici\ , hotel\, scuole\, etc. ma anche per l’edilizia residenziale in genere. Il seminario parte da una presentazione dei criteri standard richiesti in ac ustica\, per poi scendere nel particolare\, presentando le migliori soluzi oni costruttive per l’isolamento da rumore aereo e di calpestio\, anche pe r le strutture in legno. Altro tema del seminario muove dal fonoassorbimen to per poi spostarsi sulle soluzioni acustiche fonoisolanti.\n************ ************************************************************************** ************************************************************************** *****************************************\nPROGRAMMA:\n******************* ************************************************************************** ************************************************************************** **********************************\n14.15 registrazione dei partecipanti\n ************************************************************************** ************************************************************************** *****************************************************\n14.30 Rudimenti di acustica\, normativa aggiornata - l’impianto normativo in Acustica Ambient ale ed Edilizia concetti generali di Acustica Edilizia\; il DPCM 5/12/97 e la classificazione acustica l’acustica nel Nuovo Codice Appalti\nRelatore : ing. Enrico Manzi - progettista e consulente acustico\n***************** ************************************************************************** ************************************************************************** ************************************\nore 15.30 Soluzioni costruttive per l’isolamento da rumore aereo e di calpestio\nRelatore: ing. Massimo Silipo \n************************************************************************ ************************************************************************** *******************************************************\nore 16.30 Struttu re in legno: analisi e soluzioni per l'acustica\nRelatore: ing. Paola Brug nara\n******************************************************************** ************************************************************************** ***********************************************************\nore 17.30 Il fonoassorbimento: come e quando intervenire\nRelatore: arch. Giuseppe Nove nta\n********************************************************************* ************************************************************************** **********************************************************\n18.30 Dibattit o e chiusura lavori\n***************************************************** ************************************************************************** ************************************************************************** \n************************************************************************ ************************************************************************** *******************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20181213T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20181213T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN18-053 - Fonoassorbimento e fonoisolamento: rudimenti di acustica per migliorare il comfort negli ambienti di lavoro e abitativi - Seminari o / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA UID:ING-VR-394-650-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-010 - Visita tecnica al SITO VAILOG DC1 VER ONA\nTipo evento: Visita\n\nData lezione: 10/01/2019\nOrari: 9:30 - 12:00\ nLuogo: Ritrovo: parcheggio cantiere Vailog di Nogarole Rocca (fianco case llo A22)\nLuogo: Ritrovo: parcheggio cantiere Vailog di Nogarole Rocca (fi anco casello A22)\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/ pop_det_evento.asp?IDEdizione=399&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medi um=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://w ww.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 13/12/2018 al 08/01/2019\nDu rata complessiva evento: 2 ore\nCrediti totali evento: 2 crediti\nNumero m assimo partecipanti: 30\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: OBIETT IVI FORMATIVI:\nSarà possibile visitare il cantiere di costruzione di un i mportante hub logistico di 130.000 m2 a servizio di uno dei più importanti operatori europei dell’e-commerce\, apprendendo nozioni di sicurezza e ge stione di cantieri complessi.\nLo sviluppo del centro di distribuzione è s tato affidato allo sviluppatore Vailog Srl\, parte di Segro\, un fondo d’i nvestimento che opera nel settore del Real Estate in Regno Unito (Reit) e tra i principali proprietari\, asset manager e sviluppatori di magazzini e applicazioni industriali leggere. I lavori di costruzione sono iniziati a febbraio 2018. Le prime operazioni inizieranno alla fine del 2019.\n***** ************************************************************************** ************************************************************************** **********\n************************************************************** ************************************************************************** ***************************\nATTENZIONE:\n1) ogni partecipante dovrà auton omamente munirsi dei seguenti DPI: scarpe antinfortunistica\, elmetto e gi let/giacca ad alta visibilità\; tali DPI dovranno obbligatoriamente essere indossati prima dell’ingresso in cantiere pena l’esclusione dalla visita. \n2) inoltre ogni partecipante all’inizio della visita dovrà consegnare la liberatoria (scaricabile dalla pagina di iscrizione su Isi Formazione) de bitamente controfirmata.\n************************************************ ************************************************************************** *****************************************\nTutti i dettagli nella LOCANDIN A allegata.\n************************************************************* ************************************************************************** ****************************\n******************************************** ************************************************************************** *********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190110T120000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190110T093000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-010 - Visita tecnica al SITO VAILOG DC1 VERONA - Visita / Luog o: Ritrovo: parcheggio cantiere Vailog di Nogarole Rocca (fianco casello A 22) UID:ING-VR-399-655-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-004A - L’ABC delle assicurazioni e le coper ture assicurative più utili\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 15/01 /2019\nOrari: 14:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via San ta Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Ter esa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/po p_det_evento.asp?IDEdizione=396&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium =iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di V erona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www .ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 12/12/2018 al 13/01/2019\nDura ta complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNumero mas simo partecipanti: 122\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Primo d i 3 seminari tecnici sulle assicurazioni\, frequentabili anche singolarmen te.\nN.B. - è necessario effettuare l’iscrizione ad ognuno dei seminari di interesse\n************************************************************** ************************************\nRelatore: ing. Cristina Marsetti (AL LINS)\n******************************************************************* *******************************\nPROGRAMMA:\n***************************** *********************************************************************\n• C os'è un'assicurazione e quali non si può non avere - Ramo danni e ramo vit a\n• Definizione di massimale\, scoperto\, franchigia\, assicurato\, benef iciario\, contraente ed altri termini\n• Gli intermediari (l'agente e il b roker) - funzione e obblighi\n• La compagnia di assicurazione\n• Indicazio ni concrete per leggere una polizza capendo CHI e COSA è assicurato\, COME e QUANDO è operativa la polizza\n• Differenze tra polizza all risk\, a ri schi nominati e multirischio\n• Brevi cenni sulle polizze:\n- Infortuni\n- Temporanea Caso Morte\n- Tutela legale\n********************************* *****************************************************************\nN.B.\nP er poter cogliere al meglio gli spunti che emergeranno durante il seminari o\, il docente suggerisce ai partecipanti di portare una loro polizza comp leta di tutti i documenti che hanno e cioè:\n- Fascicolo delle condizioni di polizza\n- Certificato di polizza\n- Modello 7A e modello 7B\n- Dichiar azione di adeguatezza\n*************************************************** ***********************************************\n************************* *************************************************************************\ n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190115T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190115T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-004A - L’ABC delle assicurazioni e le coperture assicurative p iù utili - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Ter esa 12 - VERONA UID:ING-VR-396-652-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-007 - Il trattamento dell’acqua negli impia nti termosanitari\, aspetti tecnico-teorici e normativi\nTipo evento: Semi nario\n\nData lezione: 23/01/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordin e Ingegneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\nLuogo: Sede Ordine Inge gneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http:/ /www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=395&CodOrdine=ING- VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 10 /12/2018 al 21/01/2019\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali e vento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 92\n\nCosto: Gratuito\n\n\n Descrizione evento: Il seminario ha l’obiettivo di fare il punto sullo sta to dell’arte del trattamento dell’acqua per gli impianti termici e sanitar i\, sia dal punto di vista tecnico che normativo.\nL’argomento è di sicuro interesse vista l’importanza che il tema del risparmio energetico ha acqu isito negli ultimi anni\, all’interno del quale il trattamento dell’acqua ha assunto un ruolo rilevante soprattutto per quanto riguarda la prevenzio ne del calcare e dei suoi effetti negli impianti di produzione acqua calda sanitaria e di riscaldamento.\nAnche le normative in materia stanno evolv endo verso un’attenzione sempre maggiore a questo tema\, ne è esempio la p resenza del “trattamento acqua” tra le prescrizioni obbligatorie del DM 26 giugno 2015.\nIl seminario vuole fare una panoramica sulle diverse tipolo gie di trattamento quali filtrazione\, addolcimento\, sistemi di dosaggio e condizionamento chimico\, con particolare attenzione alle problematiche riguardanti l’acqua del circuito di riscaldamento.\nInfine\, sarà dedicato ampio spazio al tema della legionella\, alla valutazione delle Linee Guid a 2015\, dell’ultimo rapporto dell’Istituto Superiore della Sanità (settem bre 2018)\, dei fattori di rischio e delle possibili azioni da mettere in atto per la prevenzione e controllo.\n************************************ ***************************************************\nRelatore: Ing. Enrico Confente\n*************************************************************** ************************\nPROGRAMMA:\n************************************ ***************************************************\n1. Introduzione\n**** ************************************************************************** *********\n2. Il trattamento acqua: dal concepimento al buon funzionamento nel tempo\n- Il trattamento acqua per i progettisti\n- Il trattamento acq ua per gli installatori\n************************************************* **************************************\n3. Il trattamento dell’acqua\n3.1 Trattamenti acqua ad uso potabile\n- Normativa di riferimento (DLgs 31/200 1)\n- Acqua di acquedotto\n- Acqua di pozzo\n- Approfondimenti: trattament o PFAS e Arsenico\n3.2 Trattamenti acqua ad uso sanitario\nADDOLCIMENTO\n- Principio di funzionamento e dimensionamento di un impianto\n- Normativa di riferimento (DM 26 giugno ‘15)\nCONDIZIONAMENTO CHIMICO\n- Principio di funzionamento\n- Tipologie di dosaggio di polifosfato\n3.3 Trattamenti ac qua di riscaldamento\nCRITICITÀ NEI CIRCUITI DI RISCALDAMENTO\n- Cause e c onseguenze\n- Frequenza e modalità di manutenzione\n- Normativa di riferim ento (DM 26 giugno ’15 e UNI 8065)\nCONDIZIONAMENTO CHIMICO\n- Prodotti pe r la protezione degli impianti\n- Prodotti di manutenzione\n- Prodotti ris ananti\n****************************************************************** *********************\n4. La legionella\n- Cause\, fattori di rischio e co nseguenze\n- Rapporto annuale Istituto Superiore Sanità 2018\n- Linee guid a antilegionella 2015\n- Azioni di controllo e prevenzione\n- Valutazione delle alternative di trattamento\n**************************************** ***********************************************\n5. Approfondimenti\n5.1 C enni di impianti industriali (generatori di vapore\, torri evaporative)\n5 .2 Prevenzione degli errori più comuni in fase di progettazione e di insta llazione\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190123T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190123T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-007 - Il trattamento dell’acqua negli impianti termosanitari\, aspetti tecnico-teorici e normativi - Seminario / Luogo: Sede Ordine Inge gneri Verona – Via Santa Teresa 12 – VERONA UID:ING-VR-395-651-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-004B - ASSICURATO =/= PROTETTO - Indicazio ni per capire quanto sei protetto dalla tua polizza RC professionale\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 24/01/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\nLuog o: Sede Ordine Ingegneri Verona - via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sed e Ordine Ingegneri Verona - via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/det tagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=397&C odOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte o rganizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ing egneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni a perte dal: 12/12/2018 al 22/01/2019\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCre diti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 123\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Secondo di 3 seminari tecnici sulle assi curazioni\, frequentabili anche singolarmente.\nN.B. - è necessario effett uare l’iscrizione ad ognuno dei seminari di interesse\n******************* ************************************************************************** *****\nRelatore: ing. Cristina Marsetti (ALLINS)\n************************ ************************************************************************** \nPROGRAMMA:\n************************************************************ **************************************\n• Indicazioni per capire quanto se i protetto dalla tua polizza RC professionale\n• Il rischio dei profession isti e la condanna in solido\n• Indicazioni concrete per evincere le claus ole vessatorie della propria polizza\n• Distinzione tra polizze all risk e polizze a rischi nominali\n- Le esclusioni legittime\n- Claims made - Ret roattività/postuma\n- Indicazioni concrete per capire gli obblighi dell’as sicurando e dell’assicurato\n• La compagnia di assicurazione e il mondo de i Lloyd’s\n• Brevi cenni sulla polizza di tutela legale\n***************** ************************************************************************** *******\nN.B.\nPer poter cogliere al meglio gli spunti che emergeranno dur ante il seminario\, il docente suggerisce ai partecipanti di portare una l oro polizza completa di tutti i documenti che hanno e cioè:\n- Fascicolo d elle condizioni di polizza\n- Certificato di polizza\n- Modello 7A e model lo 7B\n- Dichiarazione di adeguatezza\n\n********************************* *****************************************************************\n******* ************************************************************************** *****************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190124T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190124T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-004B - ASSICURATO =/= PROTETTO - Indicazioni per capire quant o sei protetto dalla tua polizza RC professionale - Seminario / Luogo: Sed e Ordine Ingegneri Verona - via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-397-653-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-002 LINEE GUIDA DI PREVENZIONE INCENDI PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE APPROFONDIMENTO E CASI PRATICI\nTipo evento: Cor so abilitante\n\nData lezione: 28/01/2019\nOrari: 14:00 - 19:00\nLuogo: Se de Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ord ine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli : http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=402&CodOrd ine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organi zzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegner i.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 19/12/2018 al 27/01/2019\nDurata complessiva evento: 5 ore\nCrediti totali evento: 5 crediti\nNumero massimo partecipanti: 84\n\nNote costo: Q uote di partecipazione:\nIscritti all’Ordine degli Ingegneri di Verona\n€ 50.00\nIscritti altri ordini professionali\n€70.00\n\n\nDescrizione evento : Valido per Aggiornamento Professionisti antincendio Art. 7 D.M. 05.08.20 11 e CFP per gli ingegneri\n********************************************** ************************************************************************** **********************************************************************\nPR OGRAMMA:\n**************************************************************** ************************************************************************** ****************************************************\nSaluto di benvenuto\ nDott. Ing. Enrico Alberghini- Ordine Ingegneri Verona\nIntroduzione e pre sentazione corso\nDott. Maurizio Antonelli - Presidente Associazione Pro F ire\n********************************************************************* ************************************************************************** ***********************************************\nDott. Ing. Michele De Vin centis\n? La safety e security nelle Manifestazioni pubbliche:\n? accesso all’ area\n? varchi e via di esodo\n? capacità affollamento area\n? protez ione antincendio\n? gestione delle emergenze\n? operatori di sicurezza\n? manifestazioni in spazi non delimitati\n? utilizzo del gas\n? piano di pre venzione incendi\n? impianti elettrici provvisori e illuminazione di sicur ezza\n? Evoluzione normativa\n? I casi inquadrabili come "Pubblico Spettac olo":\n? SCIA per eventi fino a 200 persone che si concludono entro le 24 ore del giorno di inizio\n? Esempi di manifestazioni: valutazione dei risc hi e soluzioni organizzative.\n? I compiti e le verifiche delle Commission i di Vigilanza di pubblico spettacolo\n? La documentazione da produrre all a Commissione e modalità di elaborazione.\n******************************* ************************************************************************** ************************************************************************** ***********\nore 19.00 TEST DI APPRENDIMENTO E CORREZIONE\n************** ************************************************************************** ************************************************************************** ****************************\n******************************************** ************************************************************************** ************************************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190128T190000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190128T140000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-002 LINEE GUIDA DI PREVENZIONE INCENDI PER MANIFESTAZIONI TEMP ORANEE APPROFONDIMENTO E CASI PRATICI - Corso abilitante / Luogo: Sede Ord ine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-402-658-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-001 - La norma UNI EN 1090-2 sull'esecuzion e di strutture in acciaio: stesura di un capitolato tecnico e controlli su ll'esecuzione delle opere\nTipo evento: Corso\n\nData lezione: 29/01/2019\ nOrari: 14:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Ter esa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_ evento.asp?IDEdizione=400&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal& utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingeg neri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 19/12/2018 al 29/01/2019\nDurata com plessiva evento: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo p artecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190129T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190129T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-001 - La norma UNI EN 1090-2 sull'esecuzione di strutture in a cciaio: stesura di un capitolato tecnico e controlli sull'esecuzione delle opere - Corso / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-400-656-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-005 - Visita tecnica RBM Spa\nTipo evento: Visita\n\nData lezione: 05/02/2019\nOrari: 7:15 - 18:30\nLuogo: Ritrovo pr esso il casello autostradale di Verona sud\nLuogo: Ritrovo presso il casel lo autostradale di Verona sud\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformaz ione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=401&CodOrdine=ING-VR&utm_source= ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 95 9 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 19/12/2018 al 25 /01/2019\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 credi ti\nNumero massimo partecipanti: 25\n\nCosto: Gratuito\n\n\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190205T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190205T071500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-005 - Visita tecnica RBM Spa - Visita / Luogo: Ritrovo presso il casello autostradale di Verona sud UID:ING-VR-401-657-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-004C - LE SPESE DI DIFESA e LA POLIZZA DI T UTELA LEGALE\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 06/02/2019\nOrari: 1 4:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - via Santa Teresa 12 - VERONA \n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.as p?IDEdizione=398&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campa ign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provinc ia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.i t)\n\nIscrizioni aperte dal: 12/12/2018 al 04/02/2019\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipan ti: 124\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Terzo di 3 seminari te cnici sulle assicurazioni\, frequentabili anche singolarmente.\nN.B. - è n ecessario effettuare l’iscrizione ad ognuno dei seminari di interesse\n*** ************************************************************************** *********************\nRelatore: ing. Cristina Marsetti (ALLINS)\n******** ************************************************************************** ****************\nPROGRAMMA:\n******************************************** ******************************************************\n• La polizza di tu tela legale non solo per difendersi\, ma anche per far valere i propri dir itti\n• La responsabilità penale – insorgenza\, condanna\, azione giudizia le\n• Indicazioni concrete per evincere le clausole vessatorie di una poli zza di tutela legale\n- COSA è assicurato - spese coperte - operatività in difesa in ambito penale (imputazioni colpose e dolose)\, civile (casi in cui la polizza RC professionale non corrisponde le spese di difesa ex art. 1917 cc)\, amministrativo (opposizione sanzioni) - le esclusioni tipiche\ n- QUANDO è operativa la polizza - operatività in loss occurrence (retroat tività e postuma) - l’origine del sinistro\n• Cenni della polizza di tutel a legale in ambito di vita privata\n• Cenni della polizza di tutela legale in ambito di circolazione stradale\n************************************* *************************************************************\nN.B.\nPer p oter cogliere al meglio gli spunti che emergeranno durante il seminario\, il docente suggerisce ai partecipanti di portare una loro polizza completa di tutti i documenti che hanno e cioè:\n- Fascicolo delle condizioni di p olizza\n- Certificato di polizza\n- Modello 7A e modello 7B\n- Dichiarazio ne di adeguatezza\n\n***************************************************** *********************************************\n*************************** ***********************************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190206T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190206T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-004C - LE SPESE DI DIFESA e LA POLIZZA DI TUTELA LEGALE - Semi nario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-398-654-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-014 - FILIERA LEGNO 4.0 - Cambiamenti in at to nelle costruzioni di legno\nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 08/0 2/2019\nOrari: 13:30 - 17:30\nLuogo: "Legno&Edilizia" - Fiera di Verona - Ingresso RE TEODORICO – Viale dell’Industria – Verona\nLuogo: "Legno&Edili zia" - Fiera di Verona - Ingresso RE TEODORICO – Viale dell’Industria – Ve rona\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_event o.asp?IDEdizione=403&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_c ampaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Pro vincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri. vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 11/01/2019 al 06/02/2019\nDurata compless iva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partec ipanti: 178\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n****** ***********************************************************************\nO re 13.00 Registrazione partecipanti\n************************************* ****************************************\nOre 13.30 Saluti Autorità\n***** ************************************************************************\n Moderatore: Prof. Arch. Franco Laner\n************************************ *****************************************\nModulo 1\nIl mutamento degli st ili di pensiero nel passaggio dalla terza alla quarta rivoluzione industri ale.\nProf. Silvano Tagliagambe\, professore emerito di filosofia della sc ienza\n******************************************************************* **********\nModulo 2\nFrontiere teorico-applicative delle macchine cnc per il legno.\nProf. Felice Ragazzo\, docente Università La Sapienza\n******* **********************************************************************\nMo dulo 3\nStato dell’arte della robotizzazione in settori collaterali (ferra menta\, ambienti lavoro\, controllo produzione)\n************************* ****************************************************\nModulo 4\nProgetto e cnc nel comparto legno e nella filiera\nArch. Franco Laner\, professore o rdinario di tecnologia dell’architettura\n******************************** *********************************************\nOre 17.30 Dibattito e chius ura lavori\n************************************************************** ***************\n********************************************************* ********************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190208T173000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190208T133000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-014 - FILIERA LEGNO 4.0 - Cambiamenti in atto nelle costruzion i di legno - Convegno / Luogo: "Legno&Edilizia" - Fiera di Verona - Ingres so RE TEODORICO – Viale dell’Industria – Verona UID:ING-VR-403-659-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-015 - Strutture di legno OPPORTUNITA’ E CRI TICITA’ DELLE NUOVE NTC \nTipo evento: Convegno\n\nData lezione: 09/02/201 9\nOrari: 9:30 - 13:00\nLuogo: "Legno&Edilizia" - Fiera di Verona - Ingres so RE TEODORICO – Viale dell’Industria – Verona\nLuogo: "Legno&Edilizia" - Fiera di Verona - Ingresso RE TEODORICO – Viale dell’Industria – Verona\n \nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp? IDEdizione=405&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaig n=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it) \n\nIscrizioni aperte dal: 11/01/2019 al 06/02/2019\nDurata complessiva ev ento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti : 180\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n************ *****************************************************************\nOre 09. 00 Registrazione partecipanti\n******************************************* **********************************\nOre 09.30 Saluti Autorità\n*********** ******************************************************************\nModera tore: Prof. Arch. Franco Laner\n****************************************** ***********************************\nModulo 1\nLe principali novità e aggi ornamenti delle nuove NTC.\nNovità per il calcolo di verifica per la sicur ezza strutturale\n(ing. Antonio Pantuso\, prof. a contratto di Meccanica s trutturale\, Iuav di Venezia\,\ning. Silvia Ientile\, H&A Marghera)\n***** ************************************************************************\n Modulo 2\nAggiornamenti normativi dei materiali isolanti per l’edilizia di legno.\nNuovi concetti di prodotto\n(arch. Eddy Tiozzo\, consulente Celen it)\n********************************************************************* ********\nModulo 3\nDurabilità. Poca attenzione per il tema centrale delle costruzioni di legno.\nNorme Uni-En. Tabelle 338 da rivedere\n(prof. arch . Franco Laner)\n********************************************************* ********************\nModulo 4\nAttenzioni progettuali per aumentare l’att esa di vita delle costruzioni di legno.\nL’insegnamento degli insuccessi\n (ing. Alex Merotto\, libero professionista e cultore della materia)\n***** ************************************************************************\n Ore 13.00 Dibattito e chiusura lavori\n*********************************** ******************************************\n****************************** ***********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190209T130000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190209T093000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-015 - Strutture di legno OPPORTUNITA’ E CRITICITA’ DELLE NUOVE NTC - Convegno / Luogo: "Legno&Edilizia" - Fiera di Verona - Ingresso RE TEODORICO – Viale dell’Industria – Verona UID:ING-VR-405-661-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-021 - Codice di prevenzione incendi e fire safety engineering DIRETTA STREAMING DA PADOVA\nTipo evento: Seminario ab ilitante\n\nData lezione: 15/02/2019\nOrari: 9:00 - 13:00\nLuogo: Sede Ord ine Ingegnri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ing egnri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http:/ /www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=408&CodOrdine=ING- VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 31 /01/2019 al 13/02/2019\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali e vento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 40\n\nCosto: Gratuito\n\n\n Descrizione evento: In diretta streaming dall’Ordine Ingegneri di Padova\n ************************************************************************** ******************\nValido come seminario di aggiornamento di 4 ore per i professionisti antincendio iscritti all’elenco del M.I. di cui al D.M. 05/ 08/11\nRiconosce inoltre 3 CFP agli ingegneri della categoria “Convegni”\n ************************************************************************** ******************\n****************************************************** **************************************\nPROGRAMMA:\n********************** **********************************************************************\nRE LAZIONI:\n**************************************************************** ****************************\nL’approccio prestazionale alla Prevenzione I ncendi: ieri\, oggi e domani\nIng. Fabio Dattilo - Capo del Corpo Nazional e dei Vigili del Fuoco\n************************************************** ******************************************\nIl comportamento umano in emer genza e i principi di Safety Engineering nell’esodo\nProf. Enrico Ronchi - in diretta streaming dalla Lund University (Sweden)\n******************** ************************************************************************\n Approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio con il Nuovo Codice di Prevenzione Incendi D.M. 03/08/2015\nIng. Andrea Bosco - Ordine Ingegneri di Padova\n************************************************************** ******************************\nSviluppi futuri nei metodi di progettazion e e di modellazioni di incendio con FDS\nIng. Emanuele Gissi - in diretta streaming dalla Direzione Regionale VV.F. Liguria\n*********************** *********************************************************************\nEse mpi applicativi di progettazione con l’approccio ingegneristico\nIng. Marc o Di Felice - Componente CCTS e Gruppo di lavoro Prevenzione Incendi CNI\n Ing. Andrea Bosco e Ing. Pierangelo Valerio - Ordine Ingegneri di Padova\n ************************************************************************** ******************\n****************************************************** **************************************\nINTRODUZIONI:\nPrevenzione Incendi 4.0: ieri\, oggi e domani\nIng. Massimo Coccato - Presidente Ordine Ingeg neri di Padova\nIng. Guido Cassella - Responsabile Gruppo di lavoro Preven zione Incendi - Ordine Ingegneri di Padova\n****************************** **************************************************************\nCONCLUSION I:\nIng. Loris Munaro - Direttore Interregionale del Veneto e del Trentino Alto Adige\nProf. Giuseppe Maschio - Università degli Studi di Padova\, D ipartimento di Ingegneria Industriale\n*********************************** *********************************************************\n*************** ************************************************************************** ***\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190215T130000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190215T090000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-021 - Codice di prevenzione incendi e fire safety engineering DIRETTA STREAMING DA PADOVA - Seminario abilitante / Luogo: Sede Ordine I ngegnri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-408-664-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecni ci\nTipo evento: Corso\n\nData lezione: 20/02/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\n Numero lezione: 1 di 6\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Te resa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 1 2 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det _evento.asp?IDEdizione=409&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal &utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.inge gneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 01/02/2019 al 18/02/2019\nDurata co mplessiva evento: 24 ore\nCrediti totali evento: 24 crediti\nNumero massim o partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il corso ha l’obbiettivo di trasmettere i fondamenti e i concetti base necessari per la progettazione termotecnica\, con particolari approfondimenti sul tratta mento dell’aria e sulle caratteristiche degli impianti che prevedono l’ut ilizzo di macchine frigorifere (refrigeratori e pompe di calore). I desti natari del corso sono principalmente i progettisti che si accingono ad int raprendere l’attività di progettazione di impianti termotecnici\, o che de siderano aggiornare ed approfondire le proprie competenze sulle nuove solu zioni impiantistiche con impiego delle pompe di calore.\n***************** ************************************************************************** ****************************************************************\nPROGRAMM A DEL CORSO:\n************************************************************ ************************************************************************** *********************\nMercoledì 20 febbraio 14.30 – 18.30\nDistribuzione dell'aria e dimensionamento dei canali\; Il Conto Termico 2.0 e le nuove tariffe elettriche per la pompa di calore\; Applicazioni di processo\, foo d and beverage e cenni sulla refrigerazione industriale (Magagna)\n******* ************************************************************************** ************************************************************************** \nMercoledì 6 marzo 14.30 – 18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma d i Mollier e relative trasformazioni \n(prima parte) (D’Andrea) \n********* ************************************************************************** ************************************************************************\n Mercoledì 13 marzo 14.30 -18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma di Mollier e relative trasformazioni (seconda parte) (D’Andrea) \n*********** ************************************************************************** **********************************************************************\nMe rcoledì 27 marzo 14.30 – 18.30\nCiclo termodinamico delle macchine con sis tema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (prima parte) (D’Andrea)\n******************************************************* ************************************************************************** **************************\nMercoledì 3 aprile 14.30 -18.30\nCiclo termodi namico delle macchine con sistema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (seconda parte) (D’Andrea)\n************************ ************************************************************************** *********************************************************\nMercoledì 11 ap rile 14.30 -18.30\nDimensionamento delle reti idrauliche\; Calcolo dei car ichi termici nel periodo estivo\; Cenni di Acustica (Dalla Paola)\n+ TEST DI APPRENDIMENTO\n******************************************************** ************************************************************************** *************************\n*********************************************** ************************************************************************** **********************************\nATTENZIONE: per il conseguimento dei 2 4 CFP sono ammesse assenze per un massimo del 10% sul monte ore\, quindi 2 ore e 24 minuti.\nQuesto significa che saltando ad esempio una lezione in tera si perdono tutti i 24 CFP (non è possibile da regolamento nazionale d are solo una parte dei CFP).\n ******************************************* ************************************************************************** **************************************\n********************************** ************************************************************************** ***********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190220T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190220T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecnici - Corso / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA / 1 di 6 UID:ING-VR-409-665-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-009 - LE NORME VOLONTARIE COME STRUMENTO DI PREVENZIONE DEI REATI ex DLGS 231/2001\nTipo evento: Seminario\n\nData le zione: 21/02/2019\nOrari: 14:15 - 17:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Vero na - via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - v ia Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazio ne.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=407&CodOrdine=ING-VR&utm_source=IS I&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli In gegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 21/01/2019 al 19/0 2/2019\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti \nNumero massimo partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione even to: OBIETTIVI FORMATIVI\nLa normazione volontaria internazionale offre dei modelli di riferimento per la gestione di attività sensibili in ambito de i reati presupposto previsti dal D. Lgs. 231.2001.\nL’obiettivo del semina rio è approfondire la conoscenza della norma ISO 37001:2016 che contiene i requisiti per la definizione di un Sistema di gestione anticorruzione uti le al controllo dei reati di tipo corruttivo.\n*************************** ************************************************************************** ***************************************************\nPROGRAMMA\nIntroduzio ne \n- Introduzione al D.lgs 231/01\n- Le norme volontarie come opportunit à per i Modelli 231\nRelazione\n- Approccio gestionale basato sul rischio\ n- ISO 31000:2018 e sistemi di Gestione\n- Analisi del contesto per una co rretta Gestione dei rischi \n- Reati presupposto specifici inerenti la Cor ruzione\n- ISO 37001:2016 – sistema di gestione anticorruzione\n Pri ncipi\n evoluzione\nDomande e fine lavori\n************************* ************************************************************************** *****************************************************\n******************* ************************************************************************** ***********************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190221T173000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190221T141500 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-009 - LE NORME VOLONTARIE COME STRUMENTO DI PREVENZIONE DEI RE ATI ex DLGS 231/2001 - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - v ia Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-407-662-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-017 - Ventilazione meccanica controllata (V MC) e impianti radianti: il corretto ricambio d’aria e le predisposizioni ottimali\nTipo evento: Seminario\n\nData lezione: 22/02/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERO NA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\n Iscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?ID Edizione=404&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign= feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia ( formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n \nIscrizioni aperte dal: 11/01/2019 al 20/02/2019\nDurata complessiva even to: 4 ore\nCrediti totali evento: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 124\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n************** *********************************************************\n14.15 registraz ione dei partecipanti \n************************************************** *********************\n14.30 Impiantistica: la VMC (ventilazione meccanica controllata)\, il trattamento dell’aria e gli impianti di climatizzazione radiante\nIl panorama normativo dopo il D.N. del 26 giugno 2015 Concetti generali e analisi specifica Il comfort indoor L’importanza della ventil azione negli ambienti Il raffrescamento estivo con gli impianti radianti \nRelatore: p.i. Daniele Agostinetto\n************************************ ***********************************\nore 16.30 Fori\, giunti e ponti termi ci\nPreparazione del foro per realizzazione del giunto primario Posizionam ento e piombatura del monoblocco Sigillatura e zancatura\nRelatore: ing. M atteo Zenatti\n*********************************************************** ************\nore 17.30 Il sistema sottofondo radiante per gli impianti di riscaldamento a pavimento\nNormative Europee: cosa richiedono le normativ e e il codice di buona pratica per la posa dei massetti di supporto (Nor me UNI\, DIN\, BS e “Codice di buona Pratica” Conpaviper) La scelta del massetto su impianto radiante Lo spessore di applicazione e i carichi di superficie Massetti specifici per impianti a basso spessore Certificaz ioni necessarie Test e verifiche Gestione dei giunti per grandi ambien ti e/o pavimentazioni continue Lo shock termico Relatore: arch. Giovann i Biz\n******************************************************************* ****\n18.30 Dibattito e chiusura lavori\n********************************* **************************************\n********************************** *************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190222T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190222T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-017 - Ventilazione meccanica controllata (VMC) e impianti radi anti: il corretto ricambio d’aria e le predisposizioni ottimali - Seminari o / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-404-660-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-032 - Ciò che devi sapere sull'assicurazion e obbligatoria per non avere sorprese in caso di sinistro\nTipo evento: Se minario\n\nData lezione: 22/02/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\nLuogo: AREA EXP – CEREA - Via Oberdan \, 10 37053 CEREA (VR) \nLuogo: AREA EXP – CEREA - Via Oberdan \, 10 37053 CEREA (VR) \n\nIscrizione/dettagli: http://www .isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=410&CodOrdine=ING-VR&u tm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ord ine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 04 5 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 01/02/ 2019 al 20/02/2019\nDurata complessiva evento: 4 ore\nCrediti totali event o: 4 crediti\nNumero massimo partecipanti: 50\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDesc rizione evento: PROGRAMMA:\n\n- Cos'è un'assicurazione e il meccanismo di funzionamento\n \n- Gli intermediari (l'agente e il broker) - funzione e obblighi \n\n- Perché stipulare una polizza RC professionale\n\n- L’inoper atività di una polizza può dipendere dalle condizioni di contratto - diffe renze tra polizza all risk\, a rischi nominati e multirischio\n\n- L’inope ratività di una polizza può dipendere dall’inadempimento degli obblighi pr econtrattuali – il questionario\n\n- L’inoperatività di una polizza può di pendere dall’inadempimento degli obblighi contrattuali – l’obbligo di denu ncia delle circostanze\n\n- Cenni sulla polizza di tutela legale\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190222T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190222T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-032 - Ciò che devi sapere sull'assicurazione obbligatoria per non avere sorprese in caso di sinistro - Seminario / Luogo: AREA EXP – CER EA - Via Oberdan \, 10 37053 CEREA (VR) UID:ING-VR-410-672-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-026 - L’IMPIEGO DI BUS E DI PROTOCOLLI DI C OMUNICAZIONE NEL “CONNETED BUILDING”\nTipo evento: Seminario\n\nData lezio ne: 26/02/2019\nOrari: 14:30 - 18:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione. it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=412&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&u tm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingeg neri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - h ttp://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 04/02/2019 al 24/02/2 019\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nN umero massimo partecipanti: 124\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento : Il mercato della Building Automation è in continua evoluzione e sempre p iù orientato al “Connected Building” ovvero all’edificio intelligente e co nnesso\, in cui le diverse piattaforme devono dialogare tra loro affinchè l’acquisizione e lo scambio di informazioni siano finalizzati alla maggior e efficienza ed al massimo comfort.\nNella prima parte di questo corso for mativo verranno presentati i principali bus e protocolli di comunicazione utilizzati attualmente nella Building Automation (BACnet\, KNX\, Modbus e riferimenti a MQTT / Lora). Si procederà\, quindi\, a spiegare il signific ato di connettività del prossimo futuro: servizi in Cloud\, IoT\, App in m obilità. Un Connected Building è un edificio intelligente che collega pers one\, luoghi e cose utilizzando IoT\, Big Data e Intelligence per fornire innovazioni mirate\, migliorando l’efficienza\, aumentando la produttività \, la collaborazione e il benessere.\n°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° °°°°°°°°° \nPROGRAMMA:\n°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° \n14 :30 : Bus e protocolli di comunicazione nella buidling automation:\na. Sta ndard ed approfondimenti tecnici\nb. Principali applicazioni\nRelatore: Si mone Pezzaldi\n°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° \n15:30 : Pau sa caffè\n°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° \n16:00 : Connetti vità ed interoperabilità\, verso nuove opportunità\na. Case studies\nb. Il miglioramento della prestazione energetica\ndell’edificio (es. EN-15232)\ nRelatore: Ing. Marco Vincenzi\nc. Datalake: convergenza\, repository e\nn ormalizzazione. Smart data per smart building e\nsmart cities.\nRelatore: Giuliano Molon\nd. L’abilitazione di nuovi servizi SaaS in Cloud in\nrispo sta alle nuove metriche e KPI del connected building\nRelatori: Ing. Stefa no Capello\, Saverio Trovato\n°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° \n18.00 FINE LAVORI\n°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° \n°°° °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190226T180000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190226T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-026 - L’IMPIEGO DI BUS E DI PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE NEL “C ONNETED BUILDING” - Seminario / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-412-674-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-003 - PROGETTAZIONE ANTISISMICA. Staffaggi sismici per impianti antincendio: dimensionamento di un .sistema di sway b races secondo i criteri di NFPA 13 ed FM 2-8\, in accordo con la normativ a italiana (NTC)\nTipo evento: Corso abilitante\n\nData lezione: 28/02/201 9\nOrari: 14:00 - 19:00\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa T eresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_de t_evento.asp?IDEdizione=411&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCa l&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Veron a e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ing egneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 04/02/2019 al 27/02/2019\nDurata c omplessiva evento: 5 ore\nCrediti totali evento: 5 crediti\nNumero massimo partecipanti: 84\n\nNote costo: € 50\,00\n\nCaratteristiche particolari: DL.139/06-DM.5/8/2011 - Eventi formativi di aggiornamento obbligatori PREV . INCENDI\n\nDescrizione evento: Valido per Aggiornamento Professionisti a ntincendio Art. 7 D.M. 05.08.2011 e CFP per gli ingegneri\n*************** ************************************************************************** ************************************************************************** ***************************\nPROGRAMMA:\n********************************* ************************************************************************** ************************************************************************** *********\nSaluto di benvenuto\nDott. Ing. Enrico Alberghini- Ordine Ingeg neri Verona\nIntroduzione e presentazione corso\nDott. Maurizio Antonelli - Presidente Associazione Pro Fire\n************************************** ************************************************************************** ************************************************************************** ****\n14.15\nDott. Ing. M. Baleni\nDott. Ing. F. Barazza\n? Riassunto del panorama tecnico/normativo italiano ed internazionale\n? Esempio di calcol o dei rinforzi sismici di un capannone industriale secondo i requisiti di\ nNTC\, NFPA 13 ed FM 2-8\n************************************************ ************************************************************************** ********************************************************************\n19.0 0 - TEST DI APPRENDIMENTO E CORREZIONE\n********************************* ************************************************************************** ************************************************************************** *********\n*************************************************************** ************************************************************************** *****************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190228T190000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190228T140000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-003 - PROGETTAZIONE ANTISISMICA. Staffaggi sismici per impiant i antincendio: dimensionamento di un .sistema di sway braces secondo i cri teri di NFPA 13 ed FM 2-8\, in accordo con la normativa italiana (NTC) - Corso abilitante / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-411-673-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-031 - Digitalizzione e privacy\nTipo evento : Convegno\n\nData lezione: 28/02/2019\nOrari: 9:30 - 13:00\nLuogo: Sede O rdine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: ht tp://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=413&CodOrdine= ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_campaign=feed\n\nEnte organizzat ore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr .it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal : 04/02/2019 al 26/02/2019\nDurata complessiva evento: 3 ore\nCrediti tota li evento: 3 crediti\nNumero massimo partecipanti: 40\n\nCosto: Gratuito\n \n\nDescrizione evento: PROGRAMMA:\n************************************** **********************************************************\n9.00 – 9.15\nR egistrazione dei partecipanti\n******************************************* *****************************************************\n9.15– 9.30\nSaluti Istituzionali e presentazione dell'evento\nAndrea Falsirollo – Presidente dell'Ordine degli Ingegneri Verona\nCarlo Beghini – Ordine degli Ingegneri Verona\n***************************************************************** *******************************\n9.30 – 12.30\nTavola Rotonda\n*********** ************************************************************************** ***********\nEsponente AgID\nDigitalizzazione della pubblica amministrazio ne e software di tipo aperto: le Linee Guida di AgID.\n******************* ************************************************************************** ***\nSilvia Filippi - AUSL di Reggio Emilia\nEsperienza di riuso della ges tione documentale in AUSL Reggio Emilia\n********************************* ***************************************************************\nAndrea Li si - Presidente di ANORC Professioni\nModelli di Governance per la trasfor mazione digitale di PA e aziende\n**************************************** ********************************************************\nFranco Cardin - Direttivo ANORC e ANORC Professioni\nL’impatto del GDPR e gli adempimenti per PA e aziende\n******************************************************** ****************************************\nGiovanni Manca - Vice Presidente di ANORC\nIdentità digitale\, firme e sigilli secondo il Regolamento eIDA S\n*********************************************************************** *************************\nMara Mucci - Attivista digitale\, Vicepresident e ass.ne Copernicani\nLo stato dell’arte della digitalizzazione nell’ammin istrazione pubblica\n***************************************************** *******************************************\nAndrea Piccoli - Direttivo AN ORC Professioni\nLa gestione documentale come strumento per la compliance\ n************************************************************************* ***********************\nFrancesco Marcheluzzo - Ingegnere dell'informazio ne\nGDPR e sicurezza del trattamento: le misure tecniche e organizzative " adeguate" da adottare\n*************************************************** *********************************************\nOre 12.30 – 13.00\nQuestion time e chiusura dei lavori\n********************************************* ***************************************************\n********************* ************************************************************************** *\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190228T130000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190228T093000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-031 - Digitalizzione e privacy - Convegno / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA UID:ING-VR-413-675-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecni ci\nTipo evento: Corso\n\nData lezione: 06/03/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\n Numero lezione: 2 di 6\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Te resa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 1 2 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det _evento.asp?IDEdizione=409&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal &utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.inge gneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 01/02/2019 al 18/02/2019\nDurata co mplessiva evento: 24 ore\nCrediti totali evento: 24 crediti\nNumero massim o partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il corso ha l’obbiettivo di trasmettere i fondamenti e i concetti base necessari per la progettazione termotecnica\, con particolari approfondimenti sul tratta mento dell’aria e sulle caratteristiche degli impianti che prevedono l’ut ilizzo di macchine frigorifere (refrigeratori e pompe di calore). I desti natari del corso sono principalmente i progettisti che si accingono ad int raprendere l’attività di progettazione di impianti termotecnici\, o che de siderano aggiornare ed approfondire le proprie competenze sulle nuove solu zioni impiantistiche con impiego delle pompe di calore.\n***************** ************************************************************************** ****************************************************************\nPROGRAMM A DEL CORSO:\n************************************************************ ************************************************************************** *********************\nMercoledì 20 febbraio 14.30 – 18.30\nDistribuzione dell'aria e dimensionamento dei canali\; Il Conto Termico 2.0 e le nuove tariffe elettriche per la pompa di calore\; Applicazioni di processo\, foo d and beverage e cenni sulla refrigerazione industriale (Magagna)\n******* ************************************************************************** ************************************************************************** \nMercoledì 6 marzo 14.30 – 18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma d i Mollier e relative trasformazioni \n(prima parte) (D’Andrea) \n********* ************************************************************************** ************************************************************************\n Mercoledì 13 marzo 14.30 -18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma di Mollier e relative trasformazioni (seconda parte) (D’Andrea) \n*********** ************************************************************************** **********************************************************************\nMe rcoledì 27 marzo 14.30 – 18.30\nCiclo termodinamico delle macchine con sis tema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (prima parte) (D’Andrea)\n******************************************************* ************************************************************************** **************************\nMercoledì 3 aprile 14.30 -18.30\nCiclo termodi namico delle macchine con sistema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (seconda parte) (D’Andrea)\n************************ ************************************************************************** *********************************************************\nMercoledì 11 ap rile 14.30 -18.30\nDimensionamento delle reti idrauliche\; Calcolo dei car ichi termici nel periodo estivo\; Cenni di Acustica (Dalla Paola)\n+ TEST DI APPRENDIMENTO\n******************************************************** ************************************************************************** *************************\n*********************************************** ************************************************************************** **********************************\nATTENZIONE: per il conseguimento dei 2 4 CFP sono ammesse assenze per un massimo del 10% sul monte ore\, quindi 2 ore e 24 minuti.\nQuesto significa che saltando ad esempio una lezione in tera si perdono tutti i 24 CFP (non è possibile da regolamento nazionale d are solo una parte dei CFP).\n ******************************************* ************************************************************************** **************************************\n********************************** ************************************************************************** ***********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190306T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190306T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecnici - Corso / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA / 2 di 6 UID:ING-VR-409-666-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecni ci\nTipo evento: Corso\n\nData lezione: 13/03/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\n Numero lezione: 3 di 6\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Te resa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 1 2 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det _evento.asp?IDEdizione=409&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal &utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.inge gneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 01/02/2019 al 18/02/2019\nDurata co mplessiva evento: 24 ore\nCrediti totali evento: 24 crediti\nNumero massim o partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il corso ha l’obbiettivo di trasmettere i fondamenti e i concetti base necessari per la progettazione termotecnica\, con particolari approfondimenti sul tratta mento dell’aria e sulle caratteristiche degli impianti che prevedono l’ut ilizzo di macchine frigorifere (refrigeratori e pompe di calore). I desti natari del corso sono principalmente i progettisti che si accingono ad int raprendere l’attività di progettazione di impianti termotecnici\, o che de siderano aggiornare ed approfondire le proprie competenze sulle nuove solu zioni impiantistiche con impiego delle pompe di calore.\n***************** ************************************************************************** ****************************************************************\nPROGRAMM A DEL CORSO:\n************************************************************ ************************************************************************** *********************\nMercoledì 20 febbraio 14.30 – 18.30\nDistribuzione dell'aria e dimensionamento dei canali\; Il Conto Termico 2.0 e le nuove tariffe elettriche per la pompa di calore\; Applicazioni di processo\, foo d and beverage e cenni sulla refrigerazione industriale (Magagna)\n******* ************************************************************************** ************************************************************************** \nMercoledì 6 marzo 14.30 – 18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma d i Mollier e relative trasformazioni \n(prima parte) (D’Andrea) \n********* ************************************************************************** ************************************************************************\n Mercoledì 13 marzo 14.30 -18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma di Mollier e relative trasformazioni (seconda parte) (D’Andrea) \n*********** ************************************************************************** **********************************************************************\nMe rcoledì 27 marzo 14.30 – 18.30\nCiclo termodinamico delle macchine con sis tema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (prima parte) (D’Andrea)\n******************************************************* ************************************************************************** **************************\nMercoledì 3 aprile 14.30 -18.30\nCiclo termodi namico delle macchine con sistema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (seconda parte) (D’Andrea)\n************************ ************************************************************************** *********************************************************\nMercoledì 11 ap rile 14.30 -18.30\nDimensionamento delle reti idrauliche\; Calcolo dei car ichi termici nel periodo estivo\; Cenni di Acustica (Dalla Paola)\n+ TEST DI APPRENDIMENTO\n******************************************************** ************************************************************************** *************************\n*********************************************** ************************************************************************** **********************************\nATTENZIONE: per il conseguimento dei 2 4 CFP sono ammesse assenze per un massimo del 10% sul monte ore\, quindi 2 ore e 24 minuti.\nQuesto significa che saltando ad esempio una lezione in tera si perdono tutti i 24 CFP (non è possibile da regolamento nazionale d are solo una parte dei CFP).\n ******************************************* ************************************************************************** **************************************\n********************************** ************************************************************************** ***********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190313T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190313T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecnici - Corso / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA / 3 di 6 UID:ING-VR-409-667-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-006 - Visita tecnica al nuovo Data Center d i Ponte S. Pietro (BG)\nTipo evento: Visita\n\nData lezione: 14/03/2019\nO rari: 15:00 - 18:00\nLuogo: Data Center - Via San Clemente\, Ponte S. Piet ro (BERGAMO)\nLuogo: Data Center - Via San Clemente\, Ponte S. Pietro (BER GAMO)\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_even to.asp?IDEdizione=406&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal&utm_ campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Pr ovincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.ingegneri .vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 30/01/2019 al 11/03/2019\nDurata comples siva evento: 3 ore\nCrediti totali evento: 3 crediti\nNumero massimo parte cipanti: 25\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il Datacenter Clou d di Aruba è un campus tecnologico di 200.000 m2\, la struttura si presta a fornire dettagli tecnici ed innovativi in diversi settori ingegneristici : \nMassimi livelli di sicurezza logica e fisica con vigilanza armata 24/7 /365 e 7 diversi perimetri di controllo\nFino a 90 MW di potenza\, con pro duzione autonoma di energia idroelettrica e fotovoltaica\nDoppio power cen ter multi-modulare con UPS a ridondanza 2N + 1\nPotenza personalizzabile f ino a 40 kW per rack\nGeneratori di emergenza ridondati con autonomia a pi eno carico di 48 ore senza rifornimento\nData hall composta integralmente di muri tagliafuoco e tetto con doppia copertura isolante\nData Center car rier neutral con disponibilità di connettività gestita\nSoluzioni di coloc ation su misura\, dall’unità rack al data center dedicato\n*************** ************************************************************************** ********************\nPROGRAMMA:\nOre 13:00 ritrovo presso sede Ordine de gli Ingegneri di Verona\nOre 13:15 partenza con mezzi propri dalla sede d ell’Ordine\nOre 14:45 arrivo presso Datacenter Aruba in Via San Clemente a Ponte San Pietro (BG)\nOre 15:00 inizio visita in Datacenter\nOre 18:00 fine visita - partenza con destinazione Verona con mezzi propri\n******* ************************************************************************** ****************************\n******************************************** *****************************************************************\nPer com prendere di più sul Data Center ecco il LINK ad un video esplicativo:\nhtt ps://www.youtube.com/watch?v=haWdG-nnzJU&feature=youtu.be\n*************** ************************************************************************** ********************\n**************************************************** *********************************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190314T180000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190314T150000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-006 - Visita tecnica al nuovo Data Center di Ponte S. Pietro ( BG) - Visita / Luogo: Data Center - Via San Clemente\, Ponte S. Pietro (BE RGAMO) UID:ING-VR-406-663-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecni ci\nTipo evento: Corso\n\nData lezione: 27/03/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\n Numero lezione: 4 di 6\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Te resa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 1 2 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det _evento.asp?IDEdizione=409&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal &utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.inge gneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 01/02/2019 al 18/02/2019\nDurata co mplessiva evento: 24 ore\nCrediti totali evento: 24 crediti\nNumero massim o partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il corso ha l’obbiettivo di trasmettere i fondamenti e i concetti base necessari per la progettazione termotecnica\, con particolari approfondimenti sul tratta mento dell’aria e sulle caratteristiche degli impianti che prevedono l’ut ilizzo di macchine frigorifere (refrigeratori e pompe di calore). I desti natari del corso sono principalmente i progettisti che si accingono ad int raprendere l’attività di progettazione di impianti termotecnici\, o che de siderano aggiornare ed approfondire le proprie competenze sulle nuove solu zioni impiantistiche con impiego delle pompe di calore.\n***************** ************************************************************************** ****************************************************************\nPROGRAMM A DEL CORSO:\n************************************************************ ************************************************************************** *********************\nMercoledì 20 febbraio 14.30 – 18.30\nDistribuzione dell'aria e dimensionamento dei canali\; Il Conto Termico 2.0 e le nuove tariffe elettriche per la pompa di calore\; Applicazioni di processo\, foo d and beverage e cenni sulla refrigerazione industriale (Magagna)\n******* ************************************************************************** ************************************************************************** \nMercoledì 6 marzo 14.30 – 18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma d i Mollier e relative trasformazioni \n(prima parte) (D’Andrea) \n********* ************************************************************************** ************************************************************************\n Mercoledì 13 marzo 14.30 -18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma di Mollier e relative trasformazioni (seconda parte) (D’Andrea) \n*********** ************************************************************************** **********************************************************************\nMe rcoledì 27 marzo 14.30 – 18.30\nCiclo termodinamico delle macchine con sis tema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (prima parte) (D’Andrea)\n******************************************************* ************************************************************************** **************************\nMercoledì 3 aprile 14.30 -18.30\nCiclo termodi namico delle macchine con sistema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (seconda parte) (D’Andrea)\n************************ ************************************************************************** *********************************************************\nMercoledì 11 ap rile 14.30 -18.30\nDimensionamento delle reti idrauliche\; Calcolo dei car ichi termici nel periodo estivo\; Cenni di Acustica (Dalla Paola)\n+ TEST DI APPRENDIMENTO\n******************************************************** ************************************************************************** *************************\n*********************************************** ************************************************************************** **********************************\nATTENZIONE: per il conseguimento dei 2 4 CFP sono ammesse assenze per un massimo del 10% sul monte ore\, quindi 2 ore e 24 minuti.\nQuesto significa che saltando ad esempio una lezione in tera si perdono tutti i 24 CFP (non è possibile da regolamento nazionale d are solo una parte dei CFP).\n ******************************************* ************************************************************************** **************************************\n********************************** ************************************************************************** ***********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190327T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190327T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecnici - Corso / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA / 4 di 6 UID:ING-VR-409-668-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecni ci\nTipo evento: Corso\n\nData lezione: 03/04/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\n Numero lezione: 5 di 6\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Te resa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 1 2 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det _evento.asp?IDEdizione=409&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal &utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.inge gneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 01/02/2019 al 18/02/2019\nDurata co mplessiva evento: 24 ore\nCrediti totali evento: 24 crediti\nNumero massim o partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il corso ha l’obbiettivo di trasmettere i fondamenti e i concetti base necessari per la progettazione termotecnica\, con particolari approfondimenti sul tratta mento dell’aria e sulle caratteristiche degli impianti che prevedono l’ut ilizzo di macchine frigorifere (refrigeratori e pompe di calore). I desti natari del corso sono principalmente i progettisti che si accingono ad int raprendere l’attività di progettazione di impianti termotecnici\, o che de siderano aggiornare ed approfondire le proprie competenze sulle nuove solu zioni impiantistiche con impiego delle pompe di calore.\n***************** ************************************************************************** ****************************************************************\nPROGRAMM A DEL CORSO:\n************************************************************ ************************************************************************** *********************\nMercoledì 20 febbraio 14.30 – 18.30\nDistribuzione dell'aria e dimensionamento dei canali\; Il Conto Termico 2.0 e le nuove tariffe elettriche per la pompa di calore\; Applicazioni di processo\, foo d and beverage e cenni sulla refrigerazione industriale (Magagna)\n******* ************************************************************************** ************************************************************************** \nMercoledì 6 marzo 14.30 – 18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma d i Mollier e relative trasformazioni \n(prima parte) (D’Andrea) \n********* ************************************************************************** ************************************************************************\n Mercoledì 13 marzo 14.30 -18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma di Mollier e relative trasformazioni (seconda parte) (D’Andrea) \n*********** ************************************************************************** **********************************************************************\nMe rcoledì 27 marzo 14.30 – 18.30\nCiclo termodinamico delle macchine con sis tema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (prima parte) (D’Andrea)\n******************************************************* ************************************************************************** **************************\nMercoledì 3 aprile 14.30 -18.30\nCiclo termodi namico delle macchine con sistema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (seconda parte) (D’Andrea)\n************************ ************************************************************************** *********************************************************\nMercoledì 11 ap rile 14.30 -18.30\nDimensionamento delle reti idrauliche\; Calcolo dei car ichi termici nel periodo estivo\; Cenni di Acustica (Dalla Paola)\n+ TEST DI APPRENDIMENTO\n******************************************************** ************************************************************************** *************************\n*********************************************** ************************************************************************** **********************************\nATTENZIONE: per il conseguimento dei 2 4 CFP sono ammesse assenze per un massimo del 10% sul monte ore\, quindi 2 ore e 24 minuti.\nQuesto significa che saltando ad esempio una lezione in tera si perdono tutti i 24 CFP (non è possibile da regolamento nazionale d are solo una parte dei CFP).\n ******************************************* ************************************************************************** **************************************\n********************************** ************************************************************************** ***********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190403T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190403T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecnici - Corso / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA / 5 di 6 UID:ING-VR-409-669-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT BEGIN:VEVENT DESCRIPTION:Titolo evento: IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecni ci\nTipo evento: Corso\n\nData lezione: 11/04/2019\nOrari: 14:30 - 18:30\n Numero lezione: 6 di 6\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Te resa 12 - VERONA\nLuogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 1 2 - VERONA\n\nIscrizione/dettagli: http://www.isiformazione.it/ita/pop_det _evento.asp?IDEdizione=409&CodOrdine=ING-VR&utm_source=ISI&utm_medium=iCal &utm_campaign=feed\n\nEnte organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia (formazione@ingegneri.vr.it - 045 80 35 959 - http://www.inge gneri.vr.it)\n\nIscrizioni aperte dal: 01/02/2019 al 18/02/2019\nDurata co mplessiva evento: 24 ore\nCrediti totali evento: 24 crediti\nNumero massim o partecipanti: 84\n\nCosto: Gratuito\n\n\nDescrizione evento: Il corso ha l’obbiettivo di trasmettere i fondamenti e i concetti base necessari per la progettazione termotecnica\, con particolari approfondimenti sul tratta mento dell’aria e sulle caratteristiche degli impianti che prevedono l’ut ilizzo di macchine frigorifere (refrigeratori e pompe di calore). I desti natari del corso sono principalmente i progettisti che si accingono ad int raprendere l’attività di progettazione di impianti termotecnici\, o che de siderano aggiornare ed approfondire le proprie competenze sulle nuove solu zioni impiantistiche con impiego delle pompe di calore.\n***************** ************************************************************************** ****************************************************************\nPROGRAMM A DEL CORSO:\n************************************************************ ************************************************************************** *********************\nMercoledì 20 febbraio 14.30 – 18.30\nDistribuzione dell'aria e dimensionamento dei canali\; Il Conto Termico 2.0 e le nuove tariffe elettriche per la pompa di calore\; Applicazioni di processo\, foo d and beverage e cenni sulla refrigerazione industriale (Magagna)\n******* ************************************************************************** ************************************************************************** \nMercoledì 6 marzo 14.30 – 18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma d i Mollier e relative trasformazioni \n(prima parte) (D’Andrea) \n********* ************************************************************************** ************************************************************************\n Mercoledì 13 marzo 14.30 -18.30\nProprietà dell'aria umida\; diagramma di Mollier e relative trasformazioni (seconda parte) (D’Andrea) \n*********** ************************************************************************** **********************************************************************\nMe rcoledì 27 marzo 14.30 – 18.30\nCiclo termodinamico delle macchine con sis tema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (prima parte) (D’Andrea)\n******************************************************* ************************************************************************** **************************\nMercoledì 3 aprile 14.30 -18.30\nCiclo termodi namico delle macchine con sistema frigorifero\; descrizione e scelta delle macchine da impianto (seconda parte) (D’Andrea)\n************************ ************************************************************************** *********************************************************\nMercoledì 11 ap rile 14.30 -18.30\nDimensionamento delle reti idrauliche\; Calcolo dei car ichi termici nel periodo estivo\; Cenni di Acustica (Dalla Paola)\n+ TEST DI APPRENDIMENTO\n******************************************************** ************************************************************************** *************************\n*********************************************** ************************************************************************** **********************************\nATTENZIONE: per il conseguimento dei 2 4 CFP sono ammesse assenze per un massimo del 10% sul monte ore\, quindi 2 ore e 24 minuti.\nQuesto significa che saltando ad esempio una lezione in tera si perdono tutti i 24 CFP (non è possibile da regolamento nazionale d are solo una parte dei CFP).\n ******************************************* ************************************************************************** **************************************\n********************************** ************************************************************************** ***********************************************\n DTEND;TZID=W. Europe Standard Time:20190411T183000 DTSTAMP:20190217T210747Z DTSTART;TZID=W. Europe Standard Time:20190411T143000 SEQUENCE:0 SUMMARY:IN19-016 - Corso base per Progettisti Termotecnici - Corso / Luogo: Sede Ordine Ingegneri Verona - Via Santa Teresa 12 - VERONA / 6 di 6 UID:ING-VR-409-670-iCal-@isiformazione.it END:VEVENT END:VCALENDAR