Ricerca avanzata
  

Utente:
Password:
Password persa?
Domande?
Clicca qui!
Verifica attestato      di presenza
Help On Line
Ricerca Avanzata
Registrati
Contattaci
Chi Siamo
Home Page
Categoria:
Ordine/Collegio
Costo
Eventi FAD
Corsi specialistici
Dal:
  
ISCRIZIONE ALL'EVENTO (STEP 1 DI 4)

Utente in possesso di password.   Utente NON in possesso di password.
Digiti il suo nome utente e la sua password nel form.   Per iscriversi all'evento è necessario procedere con la registrazione

 
Nome Utente:
Password:
 
 
 
 
 
Registrazione nuovo utente
 
 

Se lei è già iscritto all'evento e desidera stampare la ricevuta o
cancellarsi dall'iscrizione può utilizzare la Gestione Eventi.

SCHEDA RIEPILOGO DELL'EVENTO SELEZIONATO:

Titolo: AGGIORNAMENTO PREV. INCENDI. FIRE SAFETY ENGINEERING: MODULO C - PARTE 1ª: IL CALCOLO TERMOSTRUTTURALE AVANZATO CON APPROCCIO PRESTAZIONALE
Ordine organizzatore: Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
Tipo Evento: corso
Posti totali: 90
Posti disponibili: 57
Scadenza iscrizione: 17/06/2019
Priorità Iscrizioni: ---- nessuna priorità iscrizione programmata ----
Durata Ore: 16
Crediti: 16
Dove:
Note: Evento formativo valido ai fini dell'aggiornamento obbligatorio Prevenzione Incendi (DL.818/84)
Qualifica docenti:
Organizzatore:
Coordinatore/i:
Descrizione: Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

OBIETTIVI DEL CORSO:
Il corso si propone di fornire al progettista gli elementi di base (modulo A) ed avanzati (Moduli B e C) per arrivare, alla conclusione del corso, a svolgere in autonomia un progetto antincendio con utilizzo dell’approccio prestazionale (Fire Safety Engineering, FSE) in accordo al DM 09/05/2007 e al DM 03/08/2015 (Codice di Prevenzione Incendi), dall’analisi del caso in cui poterlo applicare fino alla sua completa elaborazione.
Partendo dai principi di base e dai metodi semplificati, validi in determinati ambiti, gli argomenti verranno approfonditi, sia dal punto di vista teorico sia dal punto di vista pratico/applicativo, da un gruppo selezionato e diversificato di docenti di elevato profilo, esperti della materia in diversi ambiti e sotto diversi punti di vista: Funzionari del Corpo Nazionale dei VV.F, Docenti universitari, Professionisti.
Il primo modulo del corso (modulo A) è pensato per introdurre all’applicazione della materia e fornisce i concetti di base essenziali per poter affrontare uno o entrambi i moduli avanzati.
Nel secondo modulo (modulo B), formato da sette lezioni fruibili separatamente, verranno approfondite le tematiche dell’approccio ingegneristico, con particolare attenzione all’utilizzo della termofluidodinamica computazionale (CFD) ed alla modellazione degli impianti di protezione attiva. Particolare spazio sarà lasciato all’approfondimento e predisposizione di esempi applicativi anche di compilazione di FDS nella sua versione originale liberamente disponibile.
Il terzo modulo del corso (Modulo C) è specificatamente pensato per progettisti strutturali che vogliano affrontare il calcolo termo-meccanico delle strutture sottoposte all’incendio in modo avanzato, sfruttando le potenzialità offerte dall’approccio prestazionale.

DETTAGLI LEZIONI:

> 18/06/2019 : LEZIONE 1 – DOCENTE PROF. ING. NICOLA TONDINI (Ricercatore di Tecnica delle Costruzioni - Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica dell’Università di Trento)
Il modulo di 4 ore ha l’obiettivo di fornire al Professionista Antincendio un quadro sufficientemente ampio e completo dei vari metodi che consentono di eseguire l’analisi termica in elementi strutturali con particolare riguardo a elementi in acciaio e composti acciaio-cls. Saranno quindi brevemente presentate le equazioni che governano il fenomeno di conduzione in materiali solidi. In particolare, si focalizzerà l’attenzione sulla presentazione di metodi semplificati, quali, per esempio, il metodo mass lumped per elementi in acciaio. Tuttavia si farà pure riferimento all’uso di metodi avanzati come il metodo degli elementi finiti. Infine è prevista un’attività pratica durante la quale i Professionisti potranno cimentarsi nell’implementazione di metodi semplificati in semplici spreadsheet. È necessario l’uso di un PC personale.

> 20-21/06/2019 : LEZIONE 2 e 3 – DOCENTE PROF. ING. EMIDIO NIGRO (Professore ordinario di tecnica delle costruzioni – Università degli Studi di Napoli Federico II)
La lezione 2 ha anzitutto l’obiettivo di fornire al professionista antincendio l’impostazione generale delle verifiche di sicurezza delle strutture soggette ad incendio con riferimento alle Norme Tecniche di Prevenzione Incendi (D.M.Int. 03/08/2015), alle Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 (D.M. 17/01/2018) ed agli Eurocodici. Verranno poi trattati gli aspetti di base del comportamento al fuoco dei materiali strutturali e, in particolare, i criteri di calcolo e di progetto semplificati delle strutture di acciaio e composte acciaio-calcestruzzo in caso di incendio. Verranno illustrati a tal fine anche esempi di applicazione dei metodi descritti.
La lezione 3 illustra i modelli di calcolo termomeccanici avanzati per l’analisi delle strutture soggette ad incendio mediante la Fire Safety Engineering. Vengono descritti in dettaglio i criteri ed i metodi per la modellazione e l’analisi termo-strutturale avanzata utili per la valutazione della sicurezza strutturale con FSE, i criteri di scelta delle sottostrutture, i metodi di verifica della sicurezza strutturale.

> 26/06/2019: LEZIONE 4 – DOCENTE ING. ANDREA MARINO (Direttore vice Dirigente del Corpo Nazionale VV.F. – Direzione Regionale dei VV.F. dell’Umbria)
Comportamento al fuoco delle strutture di calcestruzzo: aspetti teorici e normativi – applicazioni pratiche con metodi semplificati.
Comportamento al fuoco delle strutture di legno: aspetti teorici e normativi – applicazioni pratiche con metodi semplificati.
Comportamento al fuoco delle strutture di muratura: aspetti teorici e normativi – applicazioni pratiche con metodi semplificati.
Costo: Altri Professionisti: € 280,60
Professionisti Ordine Ingegneri BS: € 280,60
COSTI D’ISCRIZIONE: € 230,00 + IVA (= € 280,60).
PAGAMENTO: tramite bonifico da versarsi alla FONDAZIONE DELL’ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA - P.IVA 03622340176 - IBAN IT28B0311111235000000015905
Cliccare qui per visualizzare tutti dettagli dell'evento.

  
Perso la password? Domande? Clicca qui!   -   Cookie Policy   -   Note descrittive del servizio e Privacy
© 2003 - 2019 Visura SPA - Società soggetta alla direzione e coordinamento di Tinexta S.p.A. - C.F./P.IVA 05338771008