Ricerca avanzata
  

Utente:
Password:
Password persa?
Domande?
Clicca qui!
Verifica attestato      di presenza
Help On Line
Ricerca Avanzata
Registrati
Contattaci
Chi Siamo
Home Page
Categoria:
Ordine/Collegio
Costo
Eventi FAD
Corsi specialistici
Dal:
  
Attenzione!
Non è possibile iscriversi a questo evento per i seguenti motivi:
- i posti disponibili sono esauriti.
E' possibile iscriversi in lista d'attesa.
- il periodo di iscrizione è scaduto, le iscrizioni si sono chiuse il 08/02/2017.

SCHEDA RIEPILOGO DELL'EVENTO SELEZIONATO:

Titolo: IN17-001 I solai nel rinforzo di edifici esistenti – Approccio sismico e statico integrati
Ordine organizzatore: Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia
Tipo Evento: seminario
Posti totali: 100
Posti disponibili: 0
In lista d'attesa:24
Scadenza iscrizione: 08/02/2017
Priorità Iscrizioni: ---- nessuna priorità iscrizione programmata ----
Durata Ore: 4,5 (richiesta partecipazione minima del 100 %)
Crediti: 4
Dove: Sede dell’Ordine degli Ingegneri di Verona, via Santa Teresa, 12 – Verona
Qualifica docenti: ing. Fabio Guidolin; ing. Enrico Nespolo; ing. Roberto Scotta
Organizzatore:
Coordinatore/i:
Descrizione: Si intende affrontare in maniera esaustiva il tema del rinforzo dei solai esistenti.
La maggior parte delle volte che si effettua un rinforzo di solaio si è spinti dalla necessità di irrigidirlo e fare in modo che abbia una maggiore capacità portante.
Ma la resistenza e la rigidezza alle azioni verticali non sono le sole funzioni che i solai svolgono; essi so-no anche adibiti a collegare e stabilizzare le pareti, caratteristica, questa, che viene messa alla prova in caso di sollecitazione generata da un sisma.
Una corretta progettazione di un intervento deve, pertanto, tener conto di entrambe le esigenze e prevedere l’adeguato funzionamento sia per i carichi statici (di tipo quotidiano), sia per i quelli dinamici (di tipo eccezionale).
In quest’ottica risulta efficace la scelta della tecnica di rinforzo con la soletta armata collaborante che si è dimostrata da tempo adeguata allo scopo di irrigidire il solaio e aumentarne la capacità portante. Con qualche attenzione aggiuntiva permette anche un miglioramento del comportamento antisismico del fabbricato.
La presenza al corso permetterà di approfondire le conoscenze, i dettagli di calcolo ed esecutivi degli interventi su solai, sia finalizzati all’aumento delle capacità portate che al miglioramento del comportamento antisismico dell’edifico.

*******

PROGRAMMA:

1^ PARTE (2 ore): Valutazione di adeguamento /miglioramento sismico di edifici esistenti.
(Ing. Roberto Scotta – Libero professionista e docente del Corso di Tecnica delle Costruzioni e Strutture in Legno presso l’Università di Padova)

* Inquadramento normativo:
Richiami alla NTC2008 nei confronti delle costruzioni esistenti;
Valutazione di Sicurezza delle Costruzioni Esistenti;
Classificazione degli interventi;
Obiettivi Degli Interventi Di Miglioramento Sismico secondo l’art. 11 della L. 77/2009;
Pga, Indici Di Vulnerabilità’, Tempo Di Intervento: richiami;
Indicatori di rischio (capacità/domanda);
Determinazione del Tempo utile al fine di completare un intervento di miglioramento;

* Comportamento membranale dei solai in legno e loro influenza sul comportamento sismico di edifici esistenti in muratura:
Meccanismi locali;
Analisi limite dell’equilibrio (approccio cinematico);
Edifici esistenti in muratura;
Tecniche di rinforzo dei solai in legno;
Prove sperimentali;
Modelli numerici;
Esempi applicativi;
Ricerche in corso.


2^ PARTE (1,5 ore): Il rinforzo di solai con la tecnica della soletta collaborante: analisi statica e aspetti progettuali
(Ing. Enrico Nespolo – Responsabile ufficio tecnico, ricerca e sviluppo Tecnaria)
* Vantaggi e aspetti complementari della soletta collaborante come tecnica di rinforzo di solai esistenti e di nuova realizzazione;
* Solai legno-calcestruzzo: tipologie, normative di riferimento, aspetti di calcolo e esempi numerici;
* Solai acciaio-calcestruzzo: tipologie, normative di riferimento, aspetti di calcolo e esempi numerici;
* Solai calcestruzzo-calcestruzzo: tipologie, normative di riferimento, aspetti di calcolo e esempi numerici;


3^ PARTE (0,5 ore): Il rinforzo di solai con la tecnica della soletta collaborante: applicazioni pratiche
(Ing. Fabio Guidolin – Collaboratore ufficio tecnico, ricerca e sviluppo Tecnaria)
* Tipologie di solai esistenti;
* Tipologie di connettori e loro applicazioni;
* Dettagli esecutivi;
* Esempi di recupero di solai esistenti e di realizzazione nuovi solai con la tecnica della soletta collaborante.
Costo: Gratuito
Cliccare qui per visualizzare tutti dettagli dell'evento.


  
© 2003 - 2017 ISI Sviluppo Informatico srl - C.F./P.IVA 01606940342. Perso la password? Domande? Clicca qui!   -   Cookie Policy